Dai prestiti garantiti al rinvio delle tasse, ecco il Dl liquidità

6/15Politica Economica

Le misure del decreto liquidità / Fisco: stop ai versamenti di aprile e maggio

default onloading pic
(alexandro900 - Fotolia)

La sospensione dei versamenti per i mesi di aprile e maggio viene legata al volume di ricavi o compensi. Bloccato il pagamento di tasse e contributi per partite Iva e autonomi con ricavi o compensi fino a cinquanta milioni che hanno registrato un calo del fatturato del 33% e per i contribuenti con ricavi o compensi superiori a 50 milioni che hanno registrato una perdita di fatturato del 50% nei mesi di marzo e di aprile. I versamenti bloccati dovranno essere effettuati entro il 30 giugno 2020 in unica soluzione o in cinque rate di pari importo sempre a partire da giugno. Viene prevista comunque una verifica incrociata con Inps, Inail ed altri enti previdenziali che comunicheranno all'agenzia delle Entrate chi si è avvalso della sospensione.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...