Dai prestiti garantiti al rinvio delle tasse, ecco il Dl liquidità

5/15Politica Economica

Le misure del decreto liquidità / Slitta al 2021 il Codice della crisi di

default onloading pic

Nella bozza del decreto legge liquidità rientra anche un pacchetto di misure sulla crisi d’impresa, sia con modifiche alla disciplina fallimentare sia con interventi sul Codice civile. Quando alle prime, si dispone il rinvio al 1 settembre 2021 dell’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa. Si provvede poi a congelare le istanze di fallimento fino al 30 giugno con l’eccezione di quelle avanzate dal pm, e si interviene su concordati e accordi di ristrutturazione per favorire gli adempimenti. Sul Codice civile, alt alle misure sulla necessità di ricapitalizzazione quando il capitale precipita al di sotto dei limiti legali, presunzione poi di continuità aziendale nei bilanci sostenibili al 23 febbraio e misure per favorire l’afflusso di finanza da parte dei soci.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti