Da Sace a Cdp Immobiliare, Cdp rinnova i vertici e premia le risorse interne

6/10Politica

Le nomine della galassia di Cdp/Il timone di Fintecna nelle mani del duo Turicchi-Delle Femmine

default onloading pic
Nella foto a sinistra Vincenzo delle Femmine dirigente del Mef a sinistra Antonino Turicchi generale della Guardia di Finanza

Ha una doppia mission gestire le partecipazioni (anche quelle destinate a essere privatizzate o liquidate), ma anche i processi di liquidazione. E soprattutto ha in pancia il 71,6% di Fincantieri (destinata, però, nel riassetto immaginato dall'ad Palermo a finire sotto il cappello del nuovo veicolo Cdp Industria). Funzioni e dote non trascurabili, quindi, che saranno ora affidate al duo Antonino Turicchi (ad) e Vincenzo delle Femmine (presidente). Il primo, storico dirigente del Mef (dove, fino a poco tempo fa, ha ricoperto, da ultimo, l'incarico di dirigente generale della divisione Finanza e Privatizzazioni), è stato, tra l'altro, anche direttore generale della Cassa dal 2002 al 2009 (e ne ha curato la trasformazione in spa). Il secondo, generale della Guardia di Finanza, ha ricoperto, fino a luglio scorso, il ruolo di vice direttore dell'Aisi (Agenzia di informazioni e sicurezza interna), ma nel suo passato figura anche l'incarico di capo di gabinetto a Via XX Settembre con Giulio Tremonti ministro dell'Economia.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...