A Ivrea la città industriale di Olivetti imitata da Jobs e Zuckerberg

2/5Idee e Luoghi

Le Officine ICO e il Centro Servizi Sociali tutte da scoprire

Per entrare nel mondo Olivetti, si parte sempre dalle Officine ICO e dai Centro dei Servizi Sociali. Le prime ospitarono la produzione dal 1898 al 1958, poi funsero da sede di uffici e laboratori e si sono sviluppate, cambiando più volte pelle, partendo all'imbocco di Corso Jarvis, a cominciare dalla Palazzina dei Mattoni Rossi progettata da Camillo Olivetti, inglobando poi l'edificio OMO dell'Officina Meccanica Olivetti, la falegnameria e la fonderia. E' indubbio che i due piani dei Mattoni Rossi colpiscano l'immaginario di chi ama l'architettura industriale perché si tratta di una fabbrica caratterizzata da muri di tamponamento come avveniva in tanti edifici di quel genere in tutto il mondo a inizio ‘900.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti