digitale

Le opere d’arte “esplodono” fuori dal quadro

di Alessia Maccaferri


Le opere d’arte “escono” dal quadro

2' di lettura

«Amo i musei. Non si possono toccare le opere ma nessuno ha detto che non si possono usare le opere stesse come emittenti”, scrive sul suo profilo Instagram Simone Vezzani, giovane 3D artist e motion designer, che ha fatto “esplodere” con un’elaborazione digitale le opere del Bode Museum di Berlino. Il risultato di questa sperimentazione dell’artista modenese è stato ampliamente condiviso sui social nei giorni scorsi. Grazie alla simulazione particellare le opere sembrano uscire dal quadro come un unico flusso e invadere la stanza simulata in 3D.

L’effetto impressionante, creato da circa 6,5 milioni di particelle per fotogramma, è stato ottenuto attreverso Redshift, software di grafica 3D che ha elaborato il video in circa 30 ore. “Per festeggiare la fine dell’anno sono andato a Berlino - spiega Vezzani, 28 anni che lavora in un collettivo di artisti Delumen che fa proiezioni sugli edifici in occasione di grandi eventi - e mi sono accorto che guardavo le opere ma non riuscivo a concentrarmi sul quadro statico, me lo immaginavo uscire”. Una volta tornato a Modena, Vezzani ha avuto l’intuizione e si è messo al lavoro. “Ora sto pensando di utilizzare queste tecniche, di solito impiegate per le grandi produzioni cinematografiche, per innovare la fruizione dell’arte nei musei”.

Non è la prima volta che Vezzani si diverte a giocare con l’arte: sul suo profilo Instagram ha pubblicato video con elaborazioni ambientate in Campidoglio o a Modena con la Torre della Ghirlandina.

Dopo il diploma da geometri nel 2011 e un corso di design per ceramica industriale che lo ha introdotto al 3D, Vezzani ha imparato da se non solo a usare i software di simulazione e modellazione 3D ma a comprenderne le potenzialità. L’artista - “mi chiamano così”, minimizza lui - sperimenta il 3D. In questo periodo si sta orientando verso la simulazione dei corpi organici.

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...