Parigi in otto tappe tra luoghi storici e la rinata Bourse du Commerce

5/9City Break

Le opere di Monet al Musée Marmottan

Un secondo giorno di visita nella capitale francese può iniziare con una tappa al Musée Marmottan Monet, magnifica dimora di Paul Marmottan, con i suoi arredi in stile Impero ben conservati e che oggi ospita un museo dove si conservano, oltre alle collezioni Haute Epoque (dipinti, sculture, luminarie) e Impero, la prima collezione al mondo di opere di Claude Monet e Berthe Morisot. È anche una mecca dell’impressionismo e contiene molti capolavori di Delacroix, Boudin, Manet, Degas, Caillebotte, Sisley, Pissarro, Gauguin e Rodin. La struttura museale si articola su tre livelli, al piano terra è custodita la collezione di arte antica, al primo piano le opere della Fondation Denis et Annie Rouart e nel sotterraneo si trovano i capolavori di Monet.
Dall'arte allo shopping per un salto alle Galeries Lafayette, dove si può pranzare al ristorante vegano MamaSens dei fratelli Pourcel abbinando una visita alla terrazza con vista su Parigi.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti