La fotografia

Le redini dei consigli agli uomini over 50

di Valeria Zanetti

2' di lettura

Donne e giovani in minoranza. Governance e controllo delle società trivenete non quotate è ancora saldamente in mano a uomini over 50. Nei cda di Bolzano si trova il minor numero di donne, solo il 16% contro l’84% di uomini. Le province a maggior presenza femminile sono Vicenza, Rovigo, Udine, Trieste e Gorizia (24%), seguite da Padova, Verona, Treviso, Pordenone (23%), Venezia (22%), Belluno (21%), Trento (19%).

«Mentre per le quotate, dove si applica la legge Golfo-Mosca, si assiste ad un trend positivo che ha portato la presenza femminile nella governance nazionale al 36,3% - osservano gli autori della ricerca - non si può dire altrettanto per le società non quotate, dove in Triveneto le presenze “rosa” si attestano al 22%.

Loading...

Non si assiste quindi ad un effetto di trascinamento, inteso come adeguamento spontaneo alla normativa prevista per le quotate».

Le connessioni partecipative tra donne componenti dei cda risultano superiori nella stessa provincia o nelle reti d’impresa più piccole, perché la loro presenza è superiore nelle realtà meno dimensionate. Se si osserva la situazione che riguarda gli organismi di controllo, Venezia esprime la minore presenza femminile (14%) tra i revisori, mentre la più virtuosa è Gorizia (28%). Tra i due poli: Trieste (26%), Belluno, Bolzano e Udine (24%), Trento (22%), Treviso e Rovigo (21%), Verona (20%), Pordenone e Vicenza (19%) e Padova (17%).

Infine, la fotografia per età. Nei cda gli under 35 sono marginali e pari all'8%. Il 32% ha dai 45 ai 55 anni; il 24% dai 55 ai 65; il 18% tra 35 e i 45 anni. C’è poi la fascia degli over: il 12%, oscilla tra i 65 e i 75 anni; il 5% supera i 75. Tra gli under 45 sta crescendo la percentuale di donne.

Nei collegi sindacali, infine, solo il 3% ha meno di 35 anni, mentre il 37% ha un’età compresa tra i 45 ed i 55 anni e il 27% tra i 55 ed i 65 anni.

Le piccole imprese, molte delle quali costituite da poco tempo, grazie alle facilitazioni previste per l’imprenditoria under 40, sono caratterizzate da una governance più giovane. L’impatto della pandemia sta comunque cambiando il modello di business verso la digitalizzazione, che impone di velocizzare il passaggio generazionale con conseguente cambio al comando e controllo delle società.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti