Le regole per il reddito di cittadinanza: chi ne avrà diritto e per quale importo

7/7Lavoro

Le sanzioni

default onloading pic

Reclusione da uno a sei anni per chi fornisce dati falsiPunito il dolo

Chiunque, nell'ambito della procedura di richiesta del beneficio economico, con dolo, fornisce dati e notizie non rispondenti al vero, incluso l'occultamento di redditi e patrimoni a fini Isee o di dichiarazioni fiscali, al fine di ottenere il Rdc, di cui altrimenti non sarebbe stato beneficiario, è punito con la reclusione da uno a sei anni, oltre alla decadenza dal beneficio e al recupero di quanto indebitamente percepito. In caso di dolo, il Rdc non potrà essere nuovamente richiesto, se non decorsi dieci anni dalla richiesta che ha dato luogo alla sanzione

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti