Il Cav lascia Palazzo Grazioli: come cambia la geografia del potere a Roma

6/13Politica

Lega/Via Bellerio: sede al Nord per distinguersi dal Palazzo

(lapresse)

Via Bellerio 41 è la sede storica della Lega e in qualche modo rappresenta un partito che adesso non c'è più. Il vecchio leader Umberto Bossi nel 1993 acquistò quei 7.600 metri quadrati all'estrema periferia Nord di Milano anche come simbolo della diversità dai partiti “romani”, con le loro sedi in palazzi storici del centro di Roma. Per il suo quartier generale l'allora Lega Nord scelse una zona popolare, ex industriale, negli spazi di una ex vecchia società che produceva strumenti musicali, la Meazzi (e non come erroneamente scritto società farmaceutica). E il costo non fu indifferente: 14 miliardi di lire. Con la svolta di Matteo Salvini, che dal 2013 ne è diventato il segretario, la Lega ha assunto un carattere sempre più nazionale e via Bellerio ha perso molto del suo ruolo di centro politico.

(testo corretto il 31 gennaio 2021)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti