ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAerospazio&Difesa

Leonardo in luce prima dei conti, focus su aumento budget per la difesa

Dall'inizio della invasione in Ucraina il titolo ha guadagnato il 30% circa

di Andrea Fontana

(Fonte: Leonardo)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 10 mar - Leonardo continua la corsa sul listino azionario innescata dalla crisi ucraina e supportata anche da un upgrade arrivato da Mediobanca Securities: il titolo sale dal 2% e ha guadagnato il 29% dall'inizio dell'invasione russa in Ucraina.

Le quotazioni vanno anche in controtendenza rispetto al comparto Aerospace&Defense (-1% il sottoindice Stoxx) mentre gli analisti di Mediobanca sottolineano che Leonardo tratta a multipli ben inferiori (70%) alla media dei gruppi di riferimento del settore. Secondo Banca Akros il numero chiave per valutare Leonardo è il flusso di cassa e su queste basi una valutazione in linea con gli altri gruppi di settore porterebbe il prezzo di Borsa in area 9 euro. A mercati chiusi il gruppo annuncerà i risultati del 2021 con gli analisti che si aspettano ricavi intorno ai 14,1 miliardi e un ebita di 1,1 miliardi di euro.

Loading...

In generale il mercato crede che Leonardo potrà approfittare dell'incremento delle spese nella difesa annunciate da molti Paesi alla luce del nuovo scenario geopolitico che sta portando anche l'Unione Europea a finanziare nuovi programmi di Difesa comune. In questa prospettiva Mediobanca Securities ha alzato a 10 euro il target di prezzo sulle azioni (da 6,9) a fronte degli 8,1 attuali che rappresentano i massimi da due anni.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti