ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùBorsa e industria

Leonardo sugli scudi, filing quotazione Drs in continuo aggiornamento

L'Ad Profumo ha fatto sapere che il progetto di quotazione della controllata americana, sospeso a inizio anno, non è archiviato, anzi si continua a lavorare alla documentazione

di Stefania Arcudi

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Nella prima seduta della settimana Leonardo - Finmeccanica ingrana la marcia più alta e, con un rialzo arrivato anche a 2,5 punti, è la migliore del FTSE MIB. Il titolo, che nelle precedenti due sedute aveva perso complessivamente l'1,5%, si riscuote, con la capitalizzazione di mercato che sale a 4,11 miliardi. Nel corso del fine settimana, durante il Forum Ambrosetti a Cernobbio, l'amministratore delegato Alessandro Profumo ha fatto sapere che il progetto di quotazione della controllata americana Drs non è archiviato, anzi si continua ad aggiornare la documentazione: «Noi avevamo fatto il filing per la quotazione, continuiamo ad aggiornarlo in modo continuativo, chiaramente tutto dipenderà dalle condizioni di mercato. Appena ci sono le condizioni di mercato per fare un’operazione di successo noi faremo un’operazione di successo», ha detto.

Il processo di quotazione era stato interrotto a inizio anno e, allo stato attuale, non ci sono indicazioni su una possibile tempistica, ma Profumo ha spiegato che "quando a febbraio abbiamo posposto l’operazione, i temi fondamentali erano che cosa sarebbe successo al bilancio della difesa degli Stati Uniti e l’inflazione. Oggi il bilancio della difesa è stabilizzato, mentre l’inflazione rimane uno dei temi ai quali i mercati sono particolarmente sensibili". Secondo gli analisti, la quotazione sarebbe un elemento positivo: "Confermiamo che per noi la quotazione di Drs rappresenta un catalyst positivo per la possibilità di ottenere una maggior valutazione di Drs come entità autonoma e di rafforzare la struttura finanziaria di Leonardo, pur ritenendo che imponga l'applicazione di uno sconto holding", hanno scritto gli analisti di Equita, che sul titolo hanno una valutazione "buy" con obiettivo di prezzo a 8,8 euro.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti