scuola digitale

Leopardi, Heidegger, Guerre mondiali: il bigino per la maturità va in podcast

Una collana di contenuti audio di storia, filosofia e letteratura per le scuole superiori distribuiti via Audible

di P.Sol.

default onloading pic
(PR Image Factory - stock.adobe.com)

Una collana di contenuti audio di storia, filosofia e letteratura per le scuole superiori distribuiti via Audible


2' di lettura

In vista di una maturità per molti versi senza precedenti e condizionata dall’emergenza sanitaria, anche i vecchi bigini si adeguano ai tempi del digitale e si trasformano in agili file audio disponibili in podcast. È stato Frame-Festival della Comunicazione a ideare una collana di contenuti audio per studentesse e studenti delle scuole superiori: articolata in tre serie – Storia, Filosofia e Letteratura – la collana BeReady è distribuita in esclusiva su Audible (gruppo Amazon).

La novità che contraddistingue i BeReady è la possibilità di navigare all'interno del contenuto audio, switchando rapidamente da un argomento all'altro, andando ad ascoltare solo ciò che di volta in volta interessa. In questa forma granulare, si può scegliere di spaziare nei 30 minuti della poetica di Leopardi, ma anche di ripassare al volo la vita di Heidegger in 30 secondi, o la Seconda guerra mondiale raccontata in 150 parole. Il menù a tendina permette infatti di scegliere di volta in volta la sezione che più interessa, rendendo possibile un ascolto “attivo” e mirato

Lo strumento podcast si sta distinguendo da tempo come modalità fresca e nuova di fruizione dei contenuti, e ben si presta come strumento didattico aggiuntivo a disposizione dei maturandi per un ripasso veloce.

Lo scorso novembre Nielsen sanciva l’ingresso dei podcast tra i media più diffusi e affermati in Italia: con 12,1 milioni di ascoltatori (1,8 milioni di ascoltatori in più rispetto al 2018), un pubblico giovane (il 68% va dai 25 ai 34 anni d'età), che ama i contenuti in streaming e aperto alle più diverse situazioni d'ascolto e un trend destinato a crescere in modo inarrestabile.

Tanto più in questo difficile momento di mobilità limitata e di didattica a distanza, il podcast si candida, soprattutto per i più giovani, come lo strumento per eccellenza con cui non solo passare il tempo tra serie e comedy show, ma anche per studiare in modo agile, direttamente dallo smartphone, con corsi di lingua e kit di sopravvivenza per la maturità.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti