AUTOMOTIVE

Lexus, quando la tecnologia sposa la cultura giapponese

Trent'anni di storia nella quale la tradizione nipponica è sempre stato il fil rouge: dal design alle innovazioni introdotte nella gamma Lexus.

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Trent'anni di storia nella quale la tradizione nipponica è sempre stato il fil rouge: dal design alle innovazioni introdotte nella gamma Lexus.


4' di lettura

La cucitura con il punto Sashiko, tipica del Giappone, è il sofisticato metodo per realizzare gli interni delle Lexus. Sembra in banale dettaglio, invece questo simboleggia quanto il brand del Sol Levante riesca a miscelare tradizione e innovazione, flessibilità e contaminazione. Lexus, acronimo di Luxury Exportation United States, è il marchio di lusso del gruppo Toyota, fondato nel 1989 negli Stati Uniti e in Europa l'anno seguente.

Lexus, trent'anni di lusso giapponese in foto

Lexus, trent'anni di lusso giapponese in foto

Photogallery11 foto

Visualizza

Toyoda, fondatore e ispiratore del marchio

Nato in risposta ai marchi Acura e Infiniti (creati rispettivamente da Honda e Nissan per entrare nel segmento premium), il brand Lexus venne ideato per competere soprattutto con i grandi nomi tedeschi sul mercato statunitense. Ma il successo ottenuto portò ad allargare il mercato di esportazione diventando in pochi anni tra i maggior produttori di auto di lusso a livello mondiale. La sua storia trentennale è contraddistinta dall'innovazione guidata dalla visione di Eiji Toyoda, fondatore del marchio: “realizzare auto di lusso ai massimi livelli di qualità e tecnologia, ispirata dalla filosofia unica giapponese di anticipazione delle esigenze del cliente e la capacità di combinare elementi apparentemente contrastanti in soluzioni innovative (tradizione-innovazione)”. Su questa visione, il marchio di Nagoya ha costruito una storia di innovazione tecnologica e di design; da un lato, introducendo e rendendo cool la “popolare” tecnologia ibrida nel mercato delle automobili di lusso; dall'altro, sviluppando un approccio allo styling dei veicoli distintivo.

Qualità e dettagli ricchi di storia

Il linguaggio estetico, appunto, mette in risalto il design contemporaneo dei veicoli Lexus: intriso di riferimenti all'estetica tradizionale giapponese, attingendo a principi di arte e artigianato che hanno resistito per secoli. Lo stile all'avanguardia è sapientemente combinato con dettagli artistici per conferire ai modelli Lexus un carattere e una qualità unici.Per esempio, il design del nuovo urban crossover UX è ispirato a Engawa, un concetto architettonico che esprime una transizione graduale da interno a esterno, mutuato dalle verande presenti nelle case tradizionali giapponesi. Negli interni, invece, la trapuntatura dei sedili in pelle liscia con il metodo di cucitura Sashiko, che viene utilizzato da oltre 1.200 anni per le uniformi delle arti marziali per judo e kendo. Con più di 4 punti per centimetro, questo ricamo forte e preciso viene eseguito da abili artigiani Takumi. La UX è anche la prima vettura dotata di un rivestimento interno ispirato alla ricca venatura della carta washi, tradizionalmente utilizzata per le pareti scorrevoli nelle case giapponesi.Ma anche nella berlina ES i designer si sono ispirati alla lucidatura della spada Hadori e alle abilità tramandate nel tempo applicate alle lame curve della katana, l'arma dei guerrieri samurai. Le tecniche informatiche più avanzate furono scrupolosamente adattate per ottenere una fedele replica del motivo ritrovato sulle spade del XV e XVI secolo.Infine, la berlina LS porta l'artigianato a un livello ancora più elevato. I pannelli delle porte interne sono disponibili con una finitura unica pieghettata a mano ispirata alle tecniche di piegatura della carta origami e prodotta per Lexus da Yuko Shimizu, un Takumi con sede a Kyoto, il cui raffinato lavoro viene solitamente applicato ad arredi interni, abiti alla moda e abiti da sposa.

La filosofia Yet, pensiero fondamentale per Lexus

La filosofia Yet rappresenta la capacità di unire tra loro elementi solo all'apparenza in contrasto e incarna l'essenza di Lexus, con l'unione di elementi e richiami della tradizione con le tecnologie più all'avanguardia. Tecnologie plasmate dallo spirito visionario, pionieristico e distintivo di Lexus, primo brand al mondo ad introdurre la tecnologia Full Hybrid Electric nel segmento premium, un sistema pensato per ridefinire sostanzialmente l'esperienza di guida. Il piacere di guida è infatti centrale per trasmettere l'experience amazing di Lexus e partendo dagli interni driver-centric per un'ergonomia incentrata sul guidatore, ai sistemi di sicurezza attiva per la massima sicurezza dentro e fuori il veicolo, fino agli interni realizzati con materiali e inserti costruiti seguendo le tecniche tradizionali di maestria artigianale giapponese Takumi. Ogni aspetto riflette la centralità dell'uomo per Lexus e di come ogni dettaglio sia realizzato con la massima cura e precisione per garantire un'esperienza di guida unica e coinvolgente.

La centralità dell'accoglienza

Il concetto di Omotenashi è centrale nella cultura giapponese di tutti i giorni e si traduce nell'offrire un servizio eccezionale con il rispetto e la cortesia che dareste a un ospite in casa vostra. È una filosofia di accoglienza in cui si anticipano i bisogni dei propri clienti ancora prima che si manifestino. Sulla base di questa filosofia Lexus crede che la creazione di nuovi standard in fatto di lusso non dipenda semplicemente dall'offerta di nuove caratteristiche e tecnologie, ma piuttosto dalla realizzazione di dettagli sempre nuovi per stupire e accogliere i propri clienti.L'omotenashi è stato un elemento cruciale nella trasformazione del servizio clienti di Lexus e nel settore automobilistico globale, un risultato riconosciuto da numerosi premi indipendenti. Per otto anni consecutivi Lexus ha infatti ottenuto negli Stati Uniti il punteggio più alto tra i brand Premium nel J.D. Power Customer Service Index.

La gamma attuale

Oggi Lexus è in grado di offrire anche in Italia una gamma completa, presente in tutti i segmenti rilevanti del mercato Premium: dai suv fino alle auto più sportive. Il catalogo comprende l'urbana crossover Ux Hybrid, il suv compatto Nx Hybrid, il suv di lusso Rx Hybrid, il suv sette posti Rx L Hybrid, la berlina coupé Es Hybrid, la coupé sportiva Rc Hybrid, la luxury coupé Lc Hybrid, l'ammiraglia Ls hybrid e la coupé ad alte prestazione Rc F. Ricordiamo, infine, che allo scorso salone di Tokyo, Lexus ha pensato alla sua storia in questi 30 anni e cosa ne sarà per i prossimi altrettanti svelando LF-30, una concept elettrica i cui punti cardine sono i sistemi di guida assistita e l'elettrificazione.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti