recensione

Lg Wing è uno smartphone coraggioso. Finalmente qualcosa di nuovo che va però rivisto

L’idea è quella di usare in modo più creativo i due schermi. Complimenti ai designer coreani. Peccato per il prezzo che è ancora troppo alto.

di Luca Tremolada

default onloading pic

L’idea è quella di usare in modo più creativo i due schermi. Complimenti ai designer coreani. Peccato per il prezzo che è ancora troppo alto.


2' di lettura

Per chi non riesce proprio più a fare una cosa solo alla volta, tipo vedere un film senza chattare. Per chi fa le videoconferenze camminando o anche per chi è sempre e comunque in chat. Lg Wing è uno smartphone con un design certamente nuovo che dà una forma al multitasking e a tutte quelle pratiche che prevedono di fare due o più cose con l’ausiolio di schermi contemporaneamente.

L’idea è quella di usare in modo più creativo i due schermi. Quello principale da 6,8 pollici ruota di 90 gradi fino a formare una T. Quello sotto da 3,9 pollici serve per gestire determinate funzionalità e lavorare in multitasking sempre su applicazioni ottimizzate. Per esempio, quando si guarda YouTube dal browser preinstallato Whale, lo schermo principale mostra il video mentre il secondo dà modo all’utente di chattare o ricercare cose.

Loading...

Come è fatto

In metallo e vetro e non è leggero: pesa 260 grammi. E’un telefonino di fascia alta, senza troppi fronzoli, per esempio il display principale è un P-Oled FullHd con refresh a 60hz. Buona l’autonomia della batteria (4000 mAh) e quanto alla velocità e potenza non ci si può lamentare visto che monta un  processore Qualcomm Snapdragon 765G con 8Gb di Ram e 128Gb di memoria interna (espandibili con micro sd).

Lg Wing come funziona

Cosa ci è piaciuto

Si impugna bene, è comodo a letto prima di andare a dormire per gli ultimi Whatsapp o per una videochiamata. Ma la feature più interessante è la funzione Dual Recording che utilizza simultaneamente la fotocamera frontale a scomparsa e quella posteriore per registrare video. I due file possono essere conservati separatamente. Inoltre ha Android 10.

Cosa non ci è piaciuto

Va rivisto il prezzo perché 1299 euro sono davvero troppi. E sono ancora troppo poche le applicazioni ottimizzate per sfruttare i due schermi. Infine non è impermeabile. Detto questo se cercate qualcosa di nuovo, lo smartphone a croce è anche un messaggio di pace di buon augurio in questi tempi difficili.

Per approfondire

Lg Wing: due schermi e lo smartphone cambia ancora forma

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti