a monfalcone (gorizia)

Lieve malore per Salvini, subito dimesso

Il leader della Lega stava per raggiungere Trieste per partecipare ai funerali dei due agenti uccisi quando ha avuto un malore che gli è stato successivamente diagnosticato come una colica all’ospedale di Monfalcone (Gorizia)


Salvini: "Stop definitivo all'ingresso della Turchia in Ue"

1' di lettura

Il leader della Lega Matteo Salvini ha avuto questa mattina un lieve malore, ma è stato subito assistito in ospedale e dimesso poco dopo. Ora le sue condizioni sono buone. Salvini stava per raggiungere Trieste per partecipare ai funerali dei due agenti uccisi nella sparatoria in Questura avvenuta venerdì 4 ottobre, quando ha avuto un malore che gli è stato successivamente diagnosticato come una colica all’ospedale di Monfalcone (Gorizia), dove è stato subito portato ed è stato trattenuto per circa un'ora. Assistito dai sanitari e sottoposto ad alcuni esami clinici, è stato dimesso poco dopo ed è ripartito da Trieste.

«Il senatore Matteo Salvini ha avuto una colica mentre si recava al funerale dei poliziotti a Trieste. Dopo esami, antidolorifici e controlli è stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni. Salvini è
enormemente dispiaciuto per non aver potuto partecipare alla
cerimonia per Pierluigi e Matteo, e conferma gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria». Così la Lega in una nota.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...