Sport

Liga: Oblak salva l'Atletico, 2-1 a Bilbao

a cura di Datasport

2' di lettura

Finisce 1-2 la partita tra Atletico Bilbao-Atletico Madrid. Gol tutti nel secondo tempo. A sbloccare la partita il solito Correa al '55, seguito poco dopo dal gol di Carrasco. Buon primo tempo dell'Atletico Bilbao, che al '38 guadagna un calcio di rigore per fallo di Felipe Luiz su Raul Garcia. Aduriz calcia alla destra di Oblac che si allunga e neutralizza il tiro dagli undici metri. Nel recupero, i baschi si riversano in avanti e succede di tutto: gol annullato ad Inaki Williams per fuori gioco, e all'ultimo minuto di recupero gol di Raul Garcia. Tutto troppo tardi, la partita finisce 1-2.   L'Atletico Bilbao sino ad ora imbattuto in casa e con zero gol subiti, ospita l'Atletico Madrid, che dopo una partenza a rischio sconfitta contro il Girona, sembra ritornato quello dello scorso anno. Partita con pochissime emozioni nel primo tempo, con le due squadre concentrate a studiarsi più che a creare gioco. Al '30 i madrileni sembrano prendere la partita in mano con l'ottimo Gaitan e Griezmann che coglie un cross al centro, stoppa la palla e calcia ma è attento Kepa. Sul capovolgimento di fronte, Raul Garcia è atterrato al limite dell'area da Felipe Luiz. Inutili le proteste dei Colchoneros, rigore netto sul fil di linea. Sul dischetto va Aritz Aduriz che calcia alla destra di Oblak a mezza alza, il portiere sloveno si allunga e para il sesto rigore su disce assegnati contro.   Il primo tempo si chiude con nessun'altra emozione. Cambia il ritmo alla ripresa. Al '55 l'Atletico Madrid sale in cattedra con i suoi uomini migliori. Griezmann inventa un filtrante per Koke, che serve al centro dell'area Correa: 1 a 0 per gli uomini di Simeone. L'Atletico Bilbao è annichilito, da questo momento in poi è solo Atletico Madrid, che al '73 trova il raddoppio con Carrasco. Centrocampo e difesa dei baschi assenti, rimessa laterale sui piedi di Griezmann che imbecca Carrasco, da poco spostato in avanti che calcia e nulla da fare per Kepa. Sembra finita ma non è così. 3 minuti di recupero assegnati dall'arbitro Estrada, arrembaggio Bilbao che si fa in avanti su corner, ma gol annullato per offside a Inaki Williams. Nell'ultimo minuto Raul Garcia segna il gol della bandiera. Finisce 1-2 per gli uomini di Diego Simeone.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti