Liquidazioni d’oro: da Romiti a Castellucci i mega bonus dei manager

11/12Business

Liquidazioni d’oro / Bernabè, 13,1 milioni in due uscite da Telecom

default onloading pic
Franco Bernabè (Imagoeconomica)

Franco Bernabè è stato due volte amministratore delegato di Telecom. La prima volta nel novembre 1998, dopo che la società privatiizata da poco aveva vissuto un periodo di poco, sotto la guida di Gian Mario Rosignolo, che si era autodefinito “very powerful executive chairman” e si era scontrato con l'a.d. Tomaso Tommasi di Vignano. Entrambi liquidati dopo dieci mesi, Rossignolo con 4,5 milioni e Tommasi con 6,45 milioni. Bernabè rimase in carica fino al giugno 1999 e si dimise in seguito all'Opa di Colaninno, dopo aver messo in guardia dai rischi che l'Opa con il suo carico di debiti avrebbe comportato per lo sviluppo del gruppo. Ottenne una buonuscita di 7,5 milioni per sette mesi di lavoro. Il manager di Vipiteno fu richiamato alla guida di Telecom il 3 dicembre 2007, dopo la gestione Tronchetti, e c'è rimasto fino al 3 ottobre 2013. Se n'è andato dopo quasi sei anni con una buonuscita di 5,6 milioni. In totale quindi Bernabè ha ricevuto 13,1 milioni nelle due buonuscite dalla società telefonica.

GUARDA IL VIDEO - Liquidazioni d'oro: ecco i mega bonus dei manager

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...