Liquidazioni d’oro: da Romiti a Castellucci i mega bonus dei manager

7/12Business

Liquidazioni d’oro / Geronzi tra Capitalia e Generali 31 milioni

default onloading pic
Cesare Geronzi (Imagoeconomica)

Il banchiere Cesare Geronzi ha ricevuto una forma sui generis di buonuscita, un “premio alla carriera” di 20 milioni nel 2007, nel momento della fusione tra Capitalia e Unicredit. L'operazione ha reso ricchi gli azionisti che hanno venduto le azioni nel momento della fusione, chi è rimasto fedele alla banca e ha mantenuto l'investimento ha avuto invece di che pentirsi. Dopo la fusione Geronzi ha ottenuto un altro premi ocui ambiva, la presidenza del consiglio di sorveglianza di Mediobanca. Poi è diventato presidente delle Assicurazioni Generali, ne è uscito nel 2011 con una buonuscita di 11 milioni.

GUARDA IL VIDEO - Liquidazioni d’oro: ecco i mega bonus dei manager

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti