arte

Lo scandaloso nudo dell'Origine du Monde di Courbet ha un volto. Scoperta rivelata da Paris Match

di Stefano Biolchini

default onloading pic
(OLYCOM)


2' di lettura

Ha un volto quello che la storia dell'arte considera il protagonista di uno dei massimi capolavori dell'arte francese: l'”Origine del mondo” di Gustave Courbet. Il pittore francese del realismo fece scalpore quando, nel 1866, elevò a soggetto di un suo dipinto una raffigurazione realistica e fortemente erotica dell'organo genitale femminile. Conservato a Parigi, al Musée d'Orsay, fu dipinto in origine per un facoltoso collezionista d'arte turco che lo teneva nascosto, riservandone la visione ad una ristrettissima cerchia d'eletti.
Ci si è sempre chiesti a chi appartenesse quella vivida rappresentazione del corpo femminile. E adesso ha un volto. Lo scrive il settimanale rancese “Paris Match” che pubblica oggi in esclusiva mondiale un'inchiesta sul “segreto della modella nascosta” e pubblica in copertina un quadro col suo volto ritrovato da un appassionato d'arte e appartenente, secondo lo specialista del pittore, Jean-Jacques Fernier, a Jo Hifferman, l'amante irlandese dell'artista statunitense James Whistler, nonché modella apprezzata da Courbet.

Ecco la storia: il gennaio 2010 l'appassionato d'arte, tale John,acquista a 1.400 euro da un antiquario parigino un olio su tela di 33X41cm, non firmato, raffigurante il volto reclinato di una donna, i capelli mossi castani lungo le spalle, e gli occhi rivolti verso l'alto, come abbandonata al piacere. Il collezionista, che vuole mantenere l'anonimato, grazie a ricerche e pareri di esperti, si persuade che quella testa di donna appartenga alla modella dell'Origine del Mondo.

Il che significa che il quadro originale è stato diviso in più frammenti e dunque che l'Origine del mondo è solo un dettaglio. Allora si rivolge a Fernier, autore di un catalogo ragionato sull'opera di Courbet e le analisi di laboratorio confermano il sospetto: il quadro originale, raffigurante la modella per intero, misura almeno 120X100 cm. Secondo Paris Match, il volto di Jo Hifferman, dopo questa scoperta, potrebbe valere 40 milioni di euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti