intervista

Locatelli (Doriko): «Più tempo e sinergie»


default onloading pic
Stefano Locatelli, commercialista, è operation & strategic director di BePrime24

1' di lettura

«Il coworking per i commercialisti medio-piccoli può essere il futuro: permette di crescere senza venire acquisiti dal grande studio». Stefano Locatelli, fondatore con Lorenzo Galimberti di Doriko e commercialista egli stesso, ha sviluppato l’idea di BePrime24 e al coworking crede davvero.

Ritrovarsi fianco a fianco con colleghi che potrebbero essere competitor non è pericoloso?
La professione è cambiata: ci chiedono di essere aggiornati su tutto, dalle esenzioni al canone Rai fino alla crisi di impresa. Non possiamo pretendere di fare tutto da soli. Avendo a fianco colleghi con varie specializzazioni si possono creare importanti sinergie senza perdere clienti.

Come deve cambiare allora il rapporto con il cliente?
Oggi il commercialista è uno “scadenzista” che insegue i continui aggiornamenti, troppo chiuso in sé stesso. Il business per svilupparsi ha bisogno invece di fare network e sinergie.

Quali sono gli altri vantaggi del coworking?
Sicuramente il risparmio di tempo: siamo troppo assorbiti da una serie di attività di gestione dello studio (dalle utenze, alla manutenzione per citarne alcune) che con il coworking sono eliminate.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...