ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùi dati di sumup

Lockdown e riaperture: gli effetti sul commercio al dettaglio in 6 grafici

I dati di Sumup, azienda fintech che consente di utilizzare lo smartphone per i pagamenti con carta, offrono un punto di vista di cosa è successo in vari settori, tra crolli e riprese

di Luca Salvioli

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

I dati di Sumup, azienda fintech che consente di utilizzare lo smartphone per i pagamenti con carta, offrono un punto di vista di cosa è successo in vari settori, tra crolli e riprese


2' di lettura

Che impatto ha avuto il lockdown sulle attività di piccoli commercianti, dall’alimentare di quartiere agli artigiani? E soprattutto: come sta andando la fase 2? Un modo per avere segnali deboli di quello che sta succedendo in maniera tempestiva è guardare alle transazioni commerciali. Il Sole 24 Ore, grazie ai dati di Sumup, azienda fintech che consente di utilizzare lo smartphone per i pagamenti con carta,oppure farli online, è in grado di osservare l’andamento per alcune categorie, settimana per settimana.

Importante premessa: si parla solo di transazioni elettroniche. E non ci sono i numeri assoluti, ma la variazione percentuale. Il primo fenomeno osservato da Umberto Zola, Country Growth Lead Italy di SumUp, è proprio un effetto del lockdown che potrebbe trasformarsi un acceleratore nei confronti dei pagamenti digitali: «In alcuni casi registriamo un trend di crescita continua. Anche rispetto al periodo precedente al lockdown».

Quest’ultimo ha comportato il crollo di alcuni settori, dove ora si vedono i primi segnali di movimento. Nei grafici sotto si può vedere l’andamento settimanale di Italia, Francia, Regno Unito e Germania, e si riferiscono alle variazioni delle transazioni registrate dagli esercenti che utilizzano Sumup. «L'italia ha avuto una risposta più energica al lockdown rispetto agli altri paesi. Perché con la crescita sui pagamenti elettronici ha colto l'occasione di innovare».

FOOD /GROCERIES
Loading...

«Durante il lockdown ha tenuto food and grocery - commenta Umberto Zola - C’è stata una fortissima crescita settimana su settimana. Soprattutto l’alimentare di quartiere: piccoli supermercati, macellai, frutta e verdura, panettieri. Hanno aumento le transazioni durante il lockdown e alcuni hanno anche aumentato le loro vendite comprando lettori di carte per preparasi a questo nuovo modo. Abbiamo dato 200 reader a Croce Rossa per le consegne per chi era in isolamento domestico o in difficoltà ad uscire. È soprattutto nel food che abbiamo registrato la crescita nell'adozione di sistemi di pagamento alternativi. Molti di questi piccoli commercianti hanno iniziato a fare food delivery e hanno adottato i nostri prodotti per pagare da remoto, tramite un link che arriva via messaggio».

Nell’ultima settimana ha perso «molto e traballa, perché gli acquisti di cibo sono minori di prima, quando tutti facevano scorte e probabilmente perché tornando a lavorare la gente ha meno tempo per farsi da mangiare a casa pranzo e cena».

CAFFÉ/RISTORANTI/BAR E CLUB
Loading...

I peggiori crolli si sono visti ovviamente nella ristorazione e bar. La settimana del 9 marzo in Italia il crollo è stato dell’80%. «Con la delivery la situazione è un po’ migliorata e ora che da 4 maggio possono fare asporto abbiamo registrato subito un +55% la prima settimana». Nell’ultima settimana l’entusiasmo sembra essere un po’ placato, con una situazione tornata al livello pre-lockdown, sarà interessante vedere settimana prossima con gli effetti della riapertura dei ristoranti, seppure con nuove regole, dal 18 maggio.

PROFESSIONISTI DELLA SALUTE
Loading...

Altri andamenti interessanti, osservabili nei grafici sotto, sono la crescita dei “professionisti della salute” al cui interno c’è anche il business delle farmacie, che hanno avuto forte domanda di farmaci e mascherine e «che per la prima volta hanno fatto anche delivery, prima mai fatta o pochissimo». Il settore degli artigiani ha invece un andamento abbastanza costante.

ARTIGIANATO
Loading...
CATERING/DELIVERY
Loading...
MERCATI SCOPERTI
Loading...


Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti