ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIndustriale

Logistica, GLP avvia il primo cantiere in Italia

Il sito è a Colleferro, provincia di Roma, per la realizzazione di un magazzino di grado A con una superficie lorda di circa 24mila mq. La costruzione dovrebbe essere completata entro il secondo trimestre del 2023

di Laura Cavestri

2' di lettura

GLP – operatore internazionale nella gestione degli investimenti e nella creazione di business su logistica, infrastrutture digitali, energie rinnovabili e tecnologie correlate – ha annunciato l’avvio dei lavori di sterro sul proprio terreno di Colleferro e di aver quindi aperto, ufficialmente, il suo primo cantiere in Italia. Il sito, che si trova nell’area metropolitana di Roma, consente la realizzazione di un magazzino di grado A con una superficie lorda di circa 24mila mq. I lavori stanno procedendo rapidamente e la costruzione dovrebbe essere completata entro il secondo trimestre del 2023.

Il sito ha una posizione privilegiata nel mercato di Roma, uno dei principali hub logistici del paese. La zona beneficia di ottimi collegamenti stradali, con accesso diretto all’autostrada A1, oltre ai collegamenti aerei, data la sua vicinanza all’aeroporto più trafficato d’Italia, Roma Fiumicino e all’aeroporto di Ciampino.

Loading...

La struttura

Il terreno è inserito in un parco industriale esistente dove GLP possiede già un altro immobile, per un totale di 46.500 mq.
Come per tutti gli sviluppi di GLP, l’immobile sarà realizzato secondo i rigorosi standard Esg e sarà certificato Breeam Very Good. Comprenderà quindi una serie di caratteristiche di sostenibilità, tra cui la raccolta dell’acqua piovana, stazioni di ricarica per auto elettriche, oltre a strumenti di monitoraggio e consumo energetico per i clienti. Ci sarà anche un'ampia area relax all’aperto e nel sito sarà piantata una nuova foresta di oltre 400 alberi.

Futuri sviluppi

«Questo sarà il primo di una serie di nuovi sviluppi per GLP in Italia – ha spiegato Alberto Carampin, development & construction director di GLP Italia –, che vanno da Milano a Roma e includono mercati logistici chiave come Bologna. Tutti i nuovi sviluppi saranno all'insegna di elevati standard Esg per creare immobili all'avanguardia che siano idonei anche in futuro alle mutevoli esigenze dei nostri clienti».

«Siamo molto orgogliosi di mostrare finalmente le nostre capacità di sviluppatori al mercato italiano –ha agfgiunto Marco Belli, Country director di GLP Italia –. L’immobile si trova in un’area in cui la domanda di spazi logistici di qualità continua a crescere e può essere difficile trovare nuovi edifici in aree ben collegate. Noi lo renderemo disponibile a meno di 8 mesi dall’inizio dei lavori. Per GLP il mercato di Roma è strategico e rappresenta attualmente il 15% del nostro portafoglio in Italia, con tre asset a Colleferro, Santa Palomba e Anagni e con ulteriori acquisizioni in cantiere».
GLP ha affidato a Dils il mandato in esclusiva per la commercializzazione del sito.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati