IL CASO

Lombardia, Corte conti contesta danno erariale a Garavaglia (Lega)

di Sara Monaci


default onloading pic
(ANSA)

2' di lettura

Un'inchiesta prima passata - e archiviata - dalla procura della Repubblica di Milano e poi arrivata alla Corte dei conti della Lombardia, coadiuvata dal Nucleo tributario della Guardia di finanza di Milano. La compravendita di un immobile a Milano, Palazzo Beretta in Corso Italia, è stata oggetto di un'indagine dei magistrati contabili, che contestano a quattro persone il danno erariale. Tra queste c'è anche Massimo Garavaglia, sottosegretario al Mef in quota Lega, all'epoca in cui era assessore al Bilancio della Regione Lombardia, nella giunta guidata da Roberto Maroni.

La vicenda, almeno a oggi, avrebbe finalità incomprensibili, secondo quanto sostenuto dagli stessi inquirenti. L'immobile era di proprietà della Asl 1 di Milano (oggi diventata Ats con la riforma sanitaria). Per decisione dell'assessorato al Bilancio, fu venduta nel dicembre 2014 a Cassa depositi e prestiti per 25 milioni. Cdp poi vende pochi mesi dopo l'immobile alla società immobiliare Beni stabili, per 38 milioni. E la stessa Ast, che prima si trovava a lavorare in un immobile di proprietà, sarà costretta a pagare un affitto nello stesso luogo per 6 milioni. La Regione dunque, sembrerebbe a prima vista, non fa un buon affare.

La contestazione di danno erariale è ai danni di Garavaglia in quanto ha deciso della compravendita senza averne titolo, visto che sarebbe stata di competenza dell'assessorato alla Sanità, che invece non entra nella vicenda. Inoltre si trova in conflitto di interesse in quanto sedeva anche nel cda di Cassa depositi e prestiti (in sostanza: è sempre lui che vende e che acquista, dicono gli inquirenti). Danno erariale contestato anche all'ex dg di Infrastrutture lombarde Guido Bonomelli, all'ex dg di Ast Milano Maurizio Locatelli e all'ex dg del Welfare in Lombardia, Walter Bergamaschi.

I motivi del danno riguardano la differenza tra il prezzo fissato prima dalla Ats e poi da Cdp (da 25 a 38 milioni) e l'affitto che poi la struttura sanitaria deve pagare.

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...