IN VISTA DI BREXIT

Londra, un nuovo visto per i “global talent” come scienziati e matematici

Boris Johnson ha annunciato l’introduzione di un nuovo permesso di ingresso senza l’attuale limite di 2mila persone l’anno


Brexit, turisti italiani nel Regno Unito con visto e passaporto biometrico

2' di lettura

Un visto per i talenti globali. Senza più limiti al numero degli ingressi. Il premier britannico Boris Johnson ha annunciato di voler ampliare l’attuale sistema Global Talent, che garantisce l’ingresso a scienziati e matematici di tutto il mondo. L’attuale tetto di 2mila concessioni l’anno sarà abolito, senza essere rivisto o sostituito; e saranno introdotte forme di assistenza per aiutare l’integrazione.

L’immigrazione di qualità
La Gran Bretagna conferma quindi di puntare sull’immigrazione di qualità dopo l’uscita dall’Unione europea. «Voglio mandare il messaggio che la Gran Bretagna è aperta alle intelligenze con grandi talenti e che è pronta a sostenerle nel trasformare le loro idee in realtà», ha detto Johnson.

Non sarà necessario avere già un lavoro
Il nuovo sistema non richiederà ai richiedenti il visto di avere già ottenuto un posto di lavoro, né sarà legato a una specifica occupazione. Non sono ancora chiare la durata del visto (il sistema attuale, il Tier 1 Exceptional Talent permette di restare in Gran Bretagna cinque anni) né i costi (attualmente circa 600 sterline, 700 euro).

300 milioni di sterline
Il ministro dell’Interno (Home secretary, nel sistema inglese) ha aggiunto che il governo metterà a disposizione 300 milioni di sterline per cinque anni allo scopo di promuovere «ricerche sperimentali e innovative nelle scienze matematiche».

Nuovo sistema a punti
Il governo sta anche studiando un nuovo sistema a punti, a imitazione di quello australiano, per la concessione di visti da applicare anche ai lavoratori dello Spazio economico europeo (Unione europea più Islanda, Liechtenstein, Norvegia e temporaneamente la Croazia) e della Svizzera.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...