RIGENERAZIONE URBANA

Londra, White City trasforma i magazzini in campus e residenze

Il progetto da 8 miliardi di sterline dsorge su un’area di oltre cento ettari vicina ai quartieri occidentali di Notting Hill e Holland Park

di Nicol Degli Innocenti

default onloading pic

Il progetto da 8 miliardi di sterline dsorge su un’area di oltre cento ettari vicina ai quartieri occidentali di Notting Hill e Holland Park


3' di lettura

Nessuna città europea sta costruendo ai ritmi di Londra: vista dall’alto la capitale britannica è una foresta di gru. Una delle zone di rigenerazione urbana più interessanti è White City, un progetto da 8 miliardi di sterline su un’area di oltre cento ettari vicina ai quartieri occidentali di Notting Hill e Holland Park.

Il progetto di trasformazione di una zona finora dominata da anonimi uffici e magazzini è un’inedita collaborazione tra pubblico e privato, un’alleanza tra l’autorità locale, Hammersmith&Fulham; il settore retail con Westfield, il più grande centro commerciale in Europa; Imperial College, che sta realizzando un nuovo campus universitario all’avanguardia; e St James, che sta costruendo White City Living, un grande complesso residenziale con oltre duemila nuove abitazioni.
L’ambizioso progetto di St James dimostra l’importanza della collaborazione. I nuovi palazzi residenziali sono inseriti in un parco urbano di oltre tre ettari, un percorso verde che forma la spina dorsale del progetto, con piazzette e luoghi dove sedersi, oltre seimila alberi piantati e ponti su un corso d’acqua con fontane e cascate.
Patel Taylor, gli architetti di White City Living, hanno optato per una full immersion nel verde, progettando prima gli spazi verdi e poi inserendo gli edifici nel paesaggio ispirato ai giardini giapponesi.

I palazzi della prima fase del progetto, alcuni già abitati, hanno semplici facciate bianche, ognuna con un diverso disegno geometrico e una diversa distribuzione di balconi e terrazze, come omaggio ai padiglioni di marmo bianco della fiera che oltre un secolo fa avevano dato il nome a White City.
La seconda fase del progetto, che è stata appena lanciata, è Water Gardens, 526 appartamenti da una, due e tre camere da letto in tre edifici con vista sul corso d’acqua e il parco, realizzati in colori neutri utilizzando legno chiaro e pietra e marmo dall’Italia. I prezzi partono da 760mila sterline.

Il complesso ha un centro benessere per i residenti con spa, sauna, palestra e piscina con terrazzo all’aperto affacciato sul parco, due cinema privati, una zona business con sale riunioni e un caffè.

Il fiore all’occhiello di White City Living sarà la torre Cassini, un grattacielo di 34 piani di forma ovale che avrà 150 appartamenti con vista a 360 gradi sulla città e un unico appartamento all’ultimo piano, uno spettacolare attico a tutto tondo con un terrazzo privato sul tetto.
Le arcate della vicina ferrovia, ora in disuso, stanno diventando nuove boutique e ristoranti e sono un passaggio diretto verso il centro commerciale. Westfield ha sfidato la crisi del retail raddoppiando gli spazi e ora ha 250mila mq di grandi magazzini, negozi, ristoranti, bar, cinema e punti di ritrovo che attraggono 36 milioni di visitatori all’anno.

Di fronte a White City Living l’ex sede della BBC, Television Centre, costruita nel 1960, è stata trasformata in un progetto mixed-use con appartamenti, uffici e una sede del club Soho House. Il quartiere ha ben tre stazioni della metropolitana –White City, Shepherd’s Bush e Wood Lane – e una nuova stazione ferroviaria.
Hammersmith&Fulham ha creato Upstream, una joint venture con Imperial College, per trasformare White City in un “Innovation District” che attragga centri di ricerca, start up e imprese creative e high tech.
Alcuni grandi nomi come Publicis, Novartis e Yoox-Net –A-Porter hanno già scelto il quartiere per la nuova sede. L’apertura del nuovo campus di oltre nove ettari di Imperial ospiterà un centro di ricerche biomediche all’avanguardia e «trasformerà White City come l’MIT ha trasformato Boston», assicura Prema Gurunathan, managing director di Upstream.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...