auto

Luca De Meo lascia Seat: è in pole per Renault

L’attuale vicepresidente con delega alla Finanza, Carsten Isensee, assume l’interim

default onloading pic
(EPA)

L’attuale vicepresidente con delega alla Finanza, Carsten Isensee, assume l’interim


1' di lettura

Luca De Meo lascia la carica di presidente di Seat. Lo comunica la casa automobilistica in una nota, specificando che l’annuncio viene fatto in accordo con il manager e con il gruppo Volkswagen. Luca De Meo resterà membro del gruppo fino a ulteriori comunicazioni. L’attuale vicepresidente di Seat con delega alla Finanza, Carsten Isensee, assume la carica di presidente di Seat ad interim, continuando a mantenere anche le sue precedenti funzioni. Nel mese di dicembre era circolata la notizia che Luca De Meo sarà il prossimo direttore generale di Renault.

La Renault, attualmente guidata dal capo ad interim Clotilde Delbos, sta redigendo una lista di candidati per sostituire Thierry Bolloré, che è stato estromesso dal gruppo a metà ottobre. «Luca de Meo è nella rosa dei candidati a capo della Renault, Clotilde Delbos è un’altra possibilità», ha detto una fonte all’agenzia Reuters. Nelle scorse settimane la stampa spagnola aveva riportato l’indiscrezione che al manager italiano sarebbe già stata presentata un’offerta d’assunzione da parte della Renault, con dettagli anche sulle future responsabilità all'interno dell’Alleanza con Nissan e Mitsubishi.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti