Unicorni fintech: la maggioranza è «made in Usa», ma il più grande è cinese

2/9Startup

Lu.com

default onloading pic

Conosciuta anche come Lufax, domina la classifica mondiale degli unicorni fintech dall'alto di una valutazione stimata in 18,5 miliardi di dollari. Fondata nel 2011 a Shanghai, si tratta della più grande piattaforma digitale di prestiti peer-to-peer cinese. In questi anni ha raccolto complessivamente 1,7 miliardi di dollari di finanziamenti ed è in predicato di avviarsi all'Ipo entro la fine dell'anno.

Riproduzione riservata ©

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...