ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCompagnie aeree

Lufthansa, trimestre record per la forte domanda

Il gruppo tedesco lavora alla chiusura dell’acquisizione Ita Airways entro l’inizio del 2024

di Mara Monti

Il gruppo tedesco lavora alla chiusura dell’acquisizione Ita Airways entro l’inizio del 2024

Un Boeing 747 Lufthansa - Hannes Albert/Pool via REUTERS/File Photo

2' di lettura

Lufthansa sta lavorando per cercare di ottenere l’approvazione della Commissione Europea per l’acquisizione del 41% di Ita Airways entro l’inizio del 2024 . Lo afferma il gruppo tedesco nel comunicato sui risultati trimestrali.

Trimestre record per il fatturato del gruppo

Nell’attesa del via libera da parte della Commissione europea, continua la riorganizzazione del gruppo che dopo un trimestre record «il più forte della storia del gruppo Lufthansa», prevede per i prossimi mesi ancora una forte domanda e di essere sulla buona strada per raggiungere i suoi obiettivi finanziari quest’anno e nel 2024. Mentre gli utili della sua divisione cargo sono scesi a soli 1 milione di euro durante il trimestre a causa del rallentamento economico, i rendimenti complessivi dei biglietti aerei sono stati del 25% superiori ai livelli pre-pandemia, sostenendo la crescita dei profitti.

Loading...

«Anche se la situazione geopolitica rimane difficile, le nostre prospettive per quanto riguarda le prenotazione ci danno motivo di essere positivi, non solo per un ottimo risultato del gruppo quest’anno, ma anche per il futuro», si legge nel comunicato sui risultati trimestrali.

La domanda per i viaggi resta forte, crolla il cargo

Nel periodo la compagnia ha messo a segno ricavi per 10,3 miliardi di euro (+8% sul terzo trimestre del 2022), i passeggeri trasportati si sono attestati 38 milioni, con una crescita del 14% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma ancora al di sotto del 10,7% rispetto al 2019, l’utile netto si è attestato a 1,192 miliardi di euro rispetto a 809 milioni di euro nel terzo trimestre dello scorso anno con un incremento del 47 per cento. Lufthansa prevede di aumentare la sua capacità nel quarto trimestre a circa il 91 % rispetto al livello del 2019 e al 95% nel 2024, in crescita dall’85% nel terzo trimestre.

Utili in crescita grazie aumento del prezzo dei biglietti

Tutte le compagnie aeree passeggeri del Gruppo Lufthansa hanno aumentato i risultati del terzo trimestre rispetto all’anno precedente, un «aumento attribuibile principalmente a una combinazione di forte domanda, maggiore capacità offerta e rendimenti costantemente elevati».

Per quanto riguarda l’outlook, Lufthansa prevede per il 2023 un utile operativo rettificato oltre 2,6 miliardi di euro, dopo aver raggiunto 1,47 miliardi di euro nel terzo trimestre, battendo le stime degli analisti. Per il 2024, la compagnia aerea prevede di raggiungere un obiettivo di utile operativo rettificato almeno dell’8%.

Prosegue la riorganizzazione in «gruppo aereo globale»

Nel corso del trimestre, Lufthansa ha proseguito la sua strategia di trasformazione «in un gruppo aereo globale». La vendita del Gruppo LSG alla società di private equity Aurelius, annunciata in aprile, è stata completata il 31 ottobre 2023, mentre quella di Air Plus, il business delle carte di pagamento aziendali, si completerà entro la prima metà del 2024. Infine, la revisione della vendita di una quota di minoranza di Lufthansa Technik dovrebbe essere completata entro la fine dell’anno.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti