ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVia alle lezioni

Luiss cresce ancora nella classifica del FT: si consolida per progresso di carriera dei suoi laureati

La dimensione globale della Luiss è frutto di un impegno costante a largo raggio che si concretizza in oltre 300 accordi di scambio con atenei in 62 Paesi e 58 programmi di Doppia laurea

di Redazione Scuola

3' di lettura

La settimana di benvenuto alle matricole della Luiss non poteva avere un inizio migliore. Per gli studenti dell'Università intitolata a Guido Carli la buona notizia arriva dal Regno Unito e più precisamente dalla classifica annuale del Financial Times che vede la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali tra le prime posizioni al mondo per i progressi di carriera dei suoi laureati, nella classifica dei cento migliori programmi di Management.
Ma non solo: la Luiss, infatti, nei risultati del FT's 2022 Masters in Management ranking si conferma nella Top 100 per tutti gli indicatori e scala oltre venti posizioni in un anno, classificandosi al 53° posto (era al 76° nel 2021).

La scalata

«La scalata di oltre venti posizioni nel Ranking FT riconosce due punti di forza della Laurea Magistrale in management e più in generale del modello educativo Luiss: progressione di carriera ed internazionalizzazione. L'opportunità di interagire con un corpo docente sempre più internazionale, il vantaggio di potersi relazionare con imprenditori, manager pubblici e privati e la possibilità di frequentare corsi enquiry-based permette a studentesse e studenti Luiss di costruire un mindset innovativo che consente loro di destreggiarsi con successo in un contesto caratterizzato da discontinuità ed incertezza. Ci prepariamo ad accogliere le matricole del prossimo Anno Accademico consapevoli di offrire loro un Ateneo internazionale, interdisciplinare ed innovativo che si pone l'obiettivo di formare una generazione di leader cosmopoliti e connessi alle sfide del futuro, in grado di sapersi interrogare sui fenomeni e individuare soluzioni per una società inclusiva e sostenibile», afferma il rettore della Luiss, Andrea Prencipe.

Loading...

Dimensione globale

La dimensione globale della Luiss è frutto di un impegno costante a largo raggio che si concretizza in oltre 300 accordi di scambio con atenei in 62 paesi e 58 programmi di Doppia laurea. Lo sforzo verso l'internazionalizzazione è stato riconosciuto qualche mese fa anche dalla classifica QS by Subject 2022 che vede la Luiss 22esima al mondo, 10ma in Europa e prima in Italia per gli Studi Politici e Internazionali.
«Questo ulteriore riconoscimento nelle classifiche internazionali per i progressi di carriera dei nostri laureati, premia uno dei tratti distintivi del nostro Ateneo e cioè la capacità di fare rete con il sistema delle imprese e di anticipare i cambiamenti e le complessità del mercato del lavoro, formando giovani talenti con una forte apertura all'internazionalizzazione», sottolinea il presidente della Luiss Vincenzo Boccia».

Il successo

Risultati, questi, che hanno contribuito nel 2022 all'incremento a doppia cifra delle domande di ammissione: +18% per i corsi di laurea Triennali e Magistrali a Ciclo Unico e +24% per le domande provenienti dall'estero. «La costante crescita della Luiss nelle classifiche internazionali è la testimonianza del grande lavoro che il nostro Ateneo ha realizzato per consolidare il suo ruolo a livello globale, grazie anche agli accordi di partnership con le principali Università internazionali», afferma la vice presidente Paola Severino - aggiungendo: «Le sfide di oggi richiedono professionisti maturi in grado non solo di gestire la complessità, ma anche di andare oltre, immaginando nuove soluzioni per il mondo delle imprese e delle istituzioni. Il nostro principale obiettivo è continuare a dare alle nostre studentesse e ai nostri studenti strumenti concreti che li portino ad essere protagonisti del cambiamento».

Oltre 3.000 matricole

L'Università accompagna il percorso degli studenti sin dal giorno in cui fanno il loro ingresso nei Campus. Anche quest'anno, infatti, la Luiss dedica alle oltre 3.000 matricole dei suoi corsi di laurea, la Freshers' weeks, due settimane per conoscere le opportunità di studio, il modello di apprendimento, le attività curriculari e non, ma anche il ruolo dello sport all'interno dell'Ateneo, per vivere a 360 gradi l'esperienza in quella che presto diventerà la loro “seconda casa”. «Innovazione e sostenibilità sono le due parole chiave comuni a tutti i percorsi formativi del nostro Ateneo. In Luiss sensibilizziamo sempre di più le ragazze e i ragazzi su questi argomenti, con attività trasversali e luoghi in cui stimolare la propria curiosità. Con un tasso di occupazione pari al 95% a un anno dalla laurea ed un tasso di abbandono prossimo allo zero, Luiss si impegna a creare una cultura imprenditoriale che faccia crescere gli individui, aumentandone la capacità di collaborazione e fornendo agli studenti i mezzi per sviluppare nuove competenze», afferma il direttore generale della Luiss Giovanni Lo Storto. Ad aprire il 12 settembre la giornata di avvio delle lezioni, la fashion designer italo-haitiana Stella Jean e la fondatrice e Ceo dell'azienda biotech U-Earth Betta Maggio, due imprenditrici che, con grande passione e impegno, hanno raggiunto importanti traguardi a livello internazionale. All'incontro con le due star dell'innovazione e delle creatività anche il presidente Vincenzo Boccia, il rettore Andrea Prencipe e il direttore generale Giovanni Lo Storto.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati