a roma

Luiss, via al master in Circular economy management

«Si sta rapidamente affermando il nuovo paradigma dell'economia circolare, basato su quattro R: riduzione, riutilizzo, riciclo, recupero», ha spiegato il direttore del master Matteo Caroli

Sviluppo sostenibile. Obiettivo 8 – Lavoro

«Si sta rapidamente affermando il nuovo paradigma dell'economia circolare, basato su quattro R: riduzione, riutilizzo, riciclo, recupero», ha spiegato il direttore del master Matteo Caroli


2' di lettura

Ha preso l'Executive Master in Circular Economy Management della Luiss Business School, con Ancitel Energia e Ambiente partner del corso di formazione. Ad aprire la terza edizione del master Matteo Caroli, direttore del master, e Filippo Bernocchi, presidente di Ancitel energia e ambiente e membro del Comitato scientifico del Master.

Economia circolare e transizione verso nuovo modello di consumo

Loading...

Cambiano i modelli di produzione, distribuzione e consumo
«L'urgenza dei problemi ambientali sta imponendo alle imprese un radicale cambiamento dei modelli di produzione, distribuzione e consumo. Per questo è importante che le nostre imprese innovino i modelli di business per far sì che la creazione del valore economico e il miglioramento sociale e dell'ambiente siano integrati», ha sottolineato il direttore del master Matteo Caroli.

Il nuovo paradigma dell’ec0nomia circolare
«Si sta rapidamente affermando - ha spiegato Caroli - il nuovo paradigma dell'economia circolare, basato su quattro R: riduzione, riutilizzo, riciclo, recupero. Fondamentale sarà quindi l'acquisizione di competenze specifiche per chi opera nei settori della gestione ambientale, perché solo attraverso un adeguato sistema di formazione si potranno fornire alle imprese gli strumenti necessari per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che il mercato richiede». Filippo Bernocchi, presidente di Ancitel energia e ambiente, ha sottolineato come sia importante portare il patrimonio di conoscenze di Ancitel all’esterno «in questo momento storico di importanti sfide per il contrasto ai cambiamenti climatici e a supporto dello sviluppo di una solida economia circolare».

A chi si rivolge il corso
Il corso si rivolge a tutti coloro che svolgono o intendono svolgere attività nei settori della gestione ambientale in imprese private, amministrazioni pubbliche, istituzioni internazionali, Ong Energy Service Companies, imprese di Utilities. Il percorso formativo ha durata complessiva di 12 mesi durante i quali si alterneranno incontri, seminari, laboratori e altre metodologie didattiche innovative e sarà ricco di testimonianze e docenze provenienti dal mondo dell'impresa.

ALTRI ARTICOLI

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti