ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFashion

Lusso sotto i riflettori con ripartenza Cina, a Milano brilla Moncler

Le Borse europee sono ai massimi in tre settimane e, in particolare, corre il comparto fortemente esposto alla domanda nel Paese del Dragone

di Stefania Arcudi

(AFP)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - La speranza di una ripartenza della Cina, favorita dall'allentamento delle misure restrittive in scia alla progressiva riduzione dei casi di Covid e dal piano di stimoli allo studio del Governo di Pechino, spinge le Borse europee ai massimi in tre settimane e, in particolare, mette le ali al comparto del lusso, fortemente esposto alla domanda nel Paese del Dragone. Così, mentre l'indice di settore Stoxx Europe Luxury balza del 2,77%, tra i titoli a Parigi viaggiano a passo rapidissimo Lvmh, Kering, Hermes, su di oltre quattro punti, e Pernod Ricard, a Londra va bene Burberry (+1,2%) e a Copenhagen vola Pandora, in rialzo anche di otto punti.

Piazza Affari non fa eccezione e in cima al Ftse Mib svetta Moncler. Fuori dal paniere principale, performance brillante anche per Brunello Cucinelli, Tod's e Aeffe. «Il mercato tira un grosso sospiro di sollievo per l'allentamento delle restrizioni più stringenti, in particolare a Shanghai e Pechino, perché gli investitori erano molto preoccupati per la strategia zero Covid e per l'impatto sull'economia cinese», hanno detto gli esperti di Hargreaves Lansdown.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti