a breve l’annuncio di crimi

M5S, ipotesi Stati generali il 7-8 novembre per scegliere la nuova leadership

Si va verso la conferma della terza opzione tra quelle proposte dal reggente: entro metà ottobre le assemblee territoriali e un comitato a supporto del capo politico per organizzare l’assise

di Manuela Perrone

default onloading pic
(ANSA)

Si va verso la conferma della terza opzione tra quelle proposte dal reggente: entro metà ottobre le assemblee territoriali e un comitato a supporto del capo politico per organizzare l’assise


1' di lettura

Mentre infuria la bufera tra Davide Casaleggio, in asse con Alessandro Di Battista e il suo pugno di fedelissimi, e l’ala governista di Luigi Di Maio, Roberto Fico e Paola Taverna, che hanno dalla loro i gruppi parlamentari, il capo politico reggente Vito Crimi sta per comunicare il percorso scelto per decidere la nuova governance del Movimento. Un percorso «dal basso», come invocato a gran voce da eletti e attivisti.

L’assise conclusiva il 7-8 novembre

L’opzione più gettonata tra le tre proposte da Crimi agli eletti, come anticipato sul Sole 24 Ore in edicola oggi, è stata infatti l’ultima: si parte subito dalle assemblee territoriali, che dovranno essere convocate entro il 15 ottobre, per arrivare all’evento conclusivo degli Stati generali con la scelta della nuova leadership nel weekend del 7-8 novembre. Per guidare il Movimento in questa fase costituente Crimi sarà affiancato da un comitato misto composto da una rappresentanza di parlamentari, europarlamentari, consiglieri regionali e comunali.

Loading...

Consultazioni in parte online

Per rispettare le regole anti-Covid gli Stati generali dovrebbero tenersi in parte in presenza e in parte online. Durante il percorso gli iscritti potranno essere consultati sia sul modello di governance (leadership singola o collegiale, quest’ultima preferita dai big) sia sulla nuova agenda del Movimento. La piattaforma Rousseau, nonostante lo scontro con Casaleggio, consentirà ancora questi passaggi: i voti online sono infatti stati esplicitamente salvati dall’accetta scattata sui servizi in risposta ai mancati versamenti dei 300 euro mensili.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti