acquisizioni

M&A, Azzaro e Mugler nel mirino del gruppo L’Oréal

Le fragranze sono al centro delle strategie di espansione del gruppo di cosmetica. L’operazione dovrebbe essere completata entro il 2019

di Marika Gervasio

default onloading pic

Le fragranze sono al centro delle strategie di espansione del gruppo di cosmetica. L’operazione dovrebbe essere completata entro il 2019


1' di lettura

Le fragranze sono al centro delle strategie di espansione del gruppo di cosmetica L’Oréal che sta negoziando con Clarins Group per l’acquisizione dei marchi Mugler e Azzaro. L’operazione deve ancora essere approvata dalle autorità e sono aperti tavoli con le rappresentanze sindacali, ma dovrebbe essere completata entro il 2019 secondo quanto riferisce il colosso francese da 26,9 miliardi di euro di ricavi nel 2018 con 86mila dipendenti in tutto il mondo.

«Il segmento dei profumi è alla base della strategia di crescita della divisione Luxe (Giorgio Armani, Biotherm, Ysl tra i brand) - ha commentato Cyril Chapuy, presidente di L’Oréal Luxe -. I marchi Mugler e Azzaro, con la loro storia nel mondo della moda e della profumeria, arricchiscono la nostra offerta in maniera coerente».


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti