corte giustizia ue

Macellazioni senza stordimento solo in luogo riconosciuto

1' di lettura

La Corte di Giustizia Ue ha confermato che le macellazioni rituali senza stordimento possono avvenire soltanto in un macello riconosciuto. Tale obbligo non viola la libertà di religione perche' “intende esclusivamente organizzare e regolamentare il libero esercizio della macellazione rituale, tenendo conto delle principali norme in materia di protezione del benessere degli animali e della salute dei consumatori di carne animale”.

Il caso è stato originato in Belgio, dove la maggioranza della comunità musulmana ritiene che la macellazione debba avere luogo senza previo stordimento degli animali e tenendo conto delle altre prescrizioni del rito.

Loading...

Dal 1998, la normativa belga prevedeva che le macellazioni prescritte da un rito religioso potessero essere effettuate soltanto in macelli riconosciuti o temporanei. Nel 2014, però, la Regione Fiandre aveva annunciato che non avrebbe più rilasciato autorizzazioni a locali temporaneamente adibiti alla macellazione perché contrarie al diritto dell'Unione.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti