ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervista

Maggiori (Stanford): «Preoccupa l’esposizione ai titoli cinesi da parte di fondi e investitori retail»

Parla l'economista che nell'ambito del Global capital allocation project ha tracciato la grande incognita dei flussi finanziari cinesi

di Rita Fatiguso

3' di lettura

«Chi investe nei titoli cinesi rischia un brusco risveglio, Xi Jinping non sa come funzionano i mercati». La profezia di George Soros arriva a San Francisco insieme al caffè del mattino. Impossibile non parlarne a telefono con Matteo Maggiori, l’economista di Stanford che nell’ambito del Global capital allocation project, da lui co-fondato e diretto, ha tracciato la grande incognita dei flussi finanziari cinesi.

Professore, ha ragione George Soros, almeno quando parla di “brusco risveglio” degli investitori...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti