I 10 trend mondiali della casa anti-covid

8/11Residenziale

Mai più senza Internet

default onloading pic
(Adobe Stock)

Impossibile trascorrere lunghi o brevi periodo di confinamento, studiando o lavorando e soprattutto restare in contatto con i servizi sanitari pubblici senza avere la banda larga. Che in Italia copre solo una parte del territorio, ma che, grazie al crescente numero di satelliti, europei, americani e cinesi, sarà ed è già in grado di portare l'alta velocità di navigazione anche in paesini remoti. OneWeb Satellites, Eutelsat, SKY-Wi-fI e SpaceX stanno estendendo molto rapidamente reti satellitari, essenziali per avere servizi molto importanti per la famiglia e la società e a prezzi concorrenziali. In Italia per esempio la società EOLO, grazie proprio ai satelliti, sta già portando Internet veloce a chi abita in zone isolate, non coperte da Internet. Con la fibra (FTTH) o con il Wireless la società offre diverse soluzioni a partire da un canone di circa 30 euro al mese per Internet e le telefonate (anche il cellulare). Non si tratta però di un servizio ancora dotato di velocità e copertura “stabili” ma gli inconvenienti vengono progressivamente corretti.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti