AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa Parigi

Maisons du Monde vola, alza obiettivi e lancia ‘Esg Impact’ buy back

La quota nella jv americana Modani scenderà dal 70% al 15%, con la cessione di azioni a un gruppo di investitori Usa

di Giuliana Licini

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Maisons du Monde vola alla Borsa di Parigi dopo avere alzato gli obiettivi per il 2021 ed avere annunciato la riduzione della sua quota nella jv statunitense Modani e il lancio di un programma di acquisto di azioni proprie che si propone di avere anche un impatto ambientale e sociale. Il titolo è arrivato a guadagnare il 20%, con la quotazione ai livelli di metà settembre. Maisons du Monde nel terzo trimestre ha registrato un fatturato di 317,3 milioni di euro, in calo dell’1,3%, per effetto della normalizzazione dell’attività dopo il balzo osservato nello stesso periodo dello scorso anno.

Nei nove mesi i ricavi sono aumentati del 21% a 980 milioni (e del 16% rispetto allo stesso periodo del 2019, quindi pre-crisi), con una forte spinta sia dalle vendite online (+29% a 357 milioni) e rilevanti progressi anche nei negozi (+17% a 623 milioni). «In questo contesto e malgrado la persistente incertezza legata alla situazione sanitaria mondiale e alle difficoltà nella filiera degli approvvigionamenti, rivediamo al rialzo i nostri obiettivi sull’intero anno», ha indicato la ceo Julie Walbaum, citata in un comunicato. Il gruppo punta ora a un fatturato in aumento «nella parte bassa della due cifre», contro la stima precedente di una crescita «nella parte alta di una cifra». Il margine Ebit è atteso tra il 9% e il 9,5%, con un aumento di 50 punti base rispetto al 2020, il free cash flow si prospetta «decisamente superiore al livello del 2020» e il numero dei punti vendita sarà «leggermente maggiore» a fine anno rispetto allo scorso anno, mentre prima era previsto invariato.

Loading...

Il gruppo ha inoltre reso noto che la quota nella jv americana Modani scenderà dal 70% al 15%, con la cessione di azioni a un gruppo di investitori Usa. La transazione – sottolinea la nota – «permetterà a Maisons du Monde di rifocalizzarsi sull’Europa». Il gruppo lancia anche un programma di buy back da 50 milioni di euro, che inizia oggi e si concluderà nel maggio 2022. Il piano viene definito ‘Esg Impact’. «La componente Esg si basa sulla sovraperformance legata al programma di acquisto di azioni durante la sua esecuzione che sarà destinata alla Maisons du Monde Foundation a favore degli alberi e delle foreste e a un’altra associazione dedicata alla promozione della diversità e dell’inclusione sul mercato del lavoro», ha spiegato il gruppo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti