I morti salgono a 171

Maltempo in Germania, Merkel: «Situazione spettrale. Più ambiente in politica»

La cancelliera tedesca visita i luoghi di Renania-Palatinato colpiti dall’alluvione. Si aggrava di ora in ora il bilancio delle vittime

Catastrofica alluvione in Germania, piu' di 100 morti

1' di lettura

«Una situazione surreale, spettrale», quella creata dagli allagamenti in Germania, «la lingua tedesca a malapena ha parole per descrivere la devastazione. I governi federale e statale agiranno insieme per riportare la situazione alla normalità». Ha parlato così la cancelliera tedesca, Angela Merkel, visitando le zone alluvionate di Schuld, in Renania-Palatinato, parlando della necessità di aiuti economici ben organizzati. «C’è bisogno di una politica che tenga più in considerazione la natura e il clima di quanto abbiamo fatto negli ultimi anni», ha continuato la cancelliera.

«Vediamo con quanta violenza la natura possa agire. Noi contrasteremo questa violenza della natura, nel breve, ma anche nel medio e nel lungo periodo», ha aggiunto. La ha confermato che mercoledì il governo federale deciderà su un pacchetto di aiuti per le zone alluvionate che dovrebbe comprendere fondi immediati di medio e lungo periodo. «La Germania è un Paese forte», ha detto la cancelliera, chiedendo anche ai cittadini donazioni economiche per le persone colpite dal disastro.

Loading...

È aumentato intanto a quasi 200 unità il bilancio dei morti provocati dal maltempo in Germania e in Belgio, mentre decine di persone risultano ancora disperse: in Germania le vittime sono oltre 150, mentre nel vicino Belgio sono 31.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti