ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCalo delle temperature

Maltempo in tutta Italia, allerta meteo in otto regioni

Fine settimana all’insegna del maltempo quasi ovunque, secondo le previsioni, con forti precipitazioni e nubifragi

Maltempo, la forte nevicata in Trentino

3' di lettura

Fine settimana all’insegna del maltempo quasi ovunque, secondo le previsioni, con forti precipitazioni e nubifragi. La protezione civile, già dalla serata del 9 dicembre, ha emesso un allerta pioggia e temporali su Sardegna e centro Italia, in estensione nella giornata di oggi in direzione sud. Da mezzanotte, sull’isola di Ischia è scattata una allerta arancione, concentrata sulle zone già colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Nuove evacuazioni dalla zona rossa e da Ischia porto. Un giovane di 20 anni ha perso la vita a Bolzano per il freddo. Per la prossima settimana prevista neve ad alta quota e un ulteriore calo delle temperature.

Maltempo, la forte nevicata in Trentino

Coldiretti: neve è manna per Italia con -30% acqua

Per Coldiretti, l'arrivo del maltempo con pioggia e neve è manna per l'Italia a secco in cui nell'ultimo anno è caduta quasi 1/3 di acqua in meno (-30%) che ha provocato una grave siccità con drammatici effetti sull'agricoltura ma anche rischi per gli usi civili ed industriali. «Mancano all'appello – stima la Coldiretti – almeno 50 miliardi di metri cubi di acqua per effetto di un 2022 che resta straordinariamente siccitoso nonostante le precipitazioni del mese di novembre che sono risultate leggermente al di sopra della media storica. Non solo dunque disagi e danni, l'arrivo della pioggia e della neve – continua la Coldiretti – è dunque importante per dissetare i campi resi aridi dalla siccità e ripristinare le scorte idriche nei terreni, negli invasi, nei laghi, nei fiumi e nelle montagne dove i ghiacciai perdono di superficie e spessore».

Loading...

Pietrasanta: 20 persone isolate per smottamento

Risultano ancora isolate da ieri sera circa 20 persone che vivono in via Vitoio a Pietrasanta, in provincia di Lucca, dove nel pomeriggio di ieri, a seguito di uno smottamento, è stata chiusa la strada comunale al transito di veicoli e pedoni.

La frana ha causato anche la caduta di un albero sopra una linea dell’elettricità e da ieri sera è in corso l’intervento di ripristino da parte degli addetti Enel. Sul posto anche i tecnici comunali, una ditta incaricata dal Comune e i vigili del fuoco. Stamani sopralluogo dei tecnici per verificare le condizioni della strada.

Umbria, scuole chiuse precauzionalmente

Le prefetture di Perugia e Terni hanno stabilito scuole chiuse oggi in Umbria come precauzione legata all’allerta arancione per le condizioni meteo. «In particolare - si legge nell’ordinanza della Prefettura di Perugia - è stato ritenuto che le criticità idrauliche e idrogeologiche previste possano mettere a rischio anche la circolazione lungo tutto il sistema viario generando situazioni di rischio per l’incolumità pubblica».

Lazio, allerta arancione per temporali e forte vento

Allerta arancione per maltempo su Lazio dove per la giornata di oggi si prevedono precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di vento.

Il Centro funzionale regionale ha effettuato la valutazione dei livelli di allerta/criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta arancione per criticità idrogeologica su Aniene, Bacini costieri Sud e Bacino del Liri; allerta gialla per criticità idrogeologica su Bacini costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appenino di Rieti e Bacini di Roma; allerta gialla per criticità idraulica su tutte le zone di allerta del Lazio.

Sardegna, rischio forti temporali, allerta arancione

Allerta fra giallo e arancione in Sardegna fino alle 15 di oggi per il rischio di forti temporali. Fino alla mezzanotte si tingono di giallo per rischio idrogeologico le aree di Iglesiente, Campidano, Flumendosa Flumineddu e Gallura, mentre è allarme arancione per Montevecchio Pischinappiu, Tirso e Logudoro nel nord dell’isola. Sono previsti temporali anche di forte intensità sui territori interessati.

Allagamenti in molti centri della provincia di Isernia

Il maltempo ha creato criticità a Isernia e in alcuni centri della provincia. Dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco segnalano sottopassi allagati e auto in panne a Sant’Agapito e Monteroduni. Nella zona della Piana di Venafro l’acqua ha invaso anche alcune abitazioni. A Isernia si registrano allagamenti in Contrada Le Piane dove il livello di un corso d’acqua ha raggiunto il piano stradale.


Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti