Manovra, tutti i tasselli del puzzle: dalla digital tax al taglio del cuneo

5/16verso il cdm

Manovra / Digital Tax sul modello francese: prelievo al 3%


default onloading pic

Il Governo punta al modello previsto in Francia: in pratica per determinare la tassa digitale si guarda alla dichiarazione Iva, in autoliquidazione. Una via che non avrà bisogno di un decreto attuativo, come era previsto nella manovra dell'anno scorso. La mossa blinda 600 milioni di incassi nel 2020. La scelta di seguire fedelmente la strada francese dovrebbe mantenere l'aliquota al 3% sui ricavi, prevista a Parigi come a Roma nella manovra dello scorso anno. Nel mirino le imprese che a livello globale fatturano almeno 750 milioni, e che in Italia superano quota 5,5 milioni.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...