ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùIn edicola

Manovra, flat tax al 15% sugli aumenti fino a 40mila euro

Dalle cartelle alle liti fino agli errori formali, sono dieci le forme di tregua fiscale

di Marco Mobili e Gianni Trovati

(Suriyawut - stock.adobe.com)

1' di lettura

Il testo della manovra prende forma di una bozza in 136 articoli divisi in 15 titoli, che nella sua versione finale potrebbe aprire ufficialmente lunedì una delle sessioni di bilancio più rapide della storia. Tra le tante conferme delle anticipazioni della vigilia spuntano però molte novità e precisazioni.

Una delle più rilevanti riguarda la nuova tassa piatta al 15% per gli incrementi di reddito delle partite Iva. La soglia dei 40mila euro misura il limite dell'aumento di reddito registrato nel 2023 rispetto al picco fra le dichiarazioni di 2020, 2021 e 2022.

Loading...

Si allarga poi il ventaglio delle misure proposte dal fisco per siglare la «tregua» con i contribuenti. Restano confermate le misure principali, dallo stralcio delle cartelle pre-2016 fino a mille euro al pagamento senza sanzioni e interessi di quelle superiori a mille euro fino al 30 giugno 2022. Spunta però anche la regolarizzazione degli errori formali (Irpef, Iva, Irap) commessi fino al 31 ottobre scorso.

Tutti i dettagli sul Sole 24 Ore di oggi in versione cartacea e digitale

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti