misure di sostegno

Manovra: governo valuta norme per salvataggio Popolare di Bari

Si starebbe studiando un possibile ruolo del Mediocredito centrale (l'istituto bancario controllato da Invitalia), che potrebbe affiancare un eventuale intervento del Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd)


default onloading pic
(Imagoeconomica)

1' di lettura

Il governo starebbe valutando l'idea di inserire in manovra una cornice normativa di sostegno al salvataggio della Banca popolare di Bari. Secondo quanto viene riferito da fonti dell'esecutivo, si starebbe studiando un possibile ruolo del Mediocredito centrale (l'istituto bancario controllato da Invitalia), che potrebbe affiancare un eventuale intervento del Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd). Per il salvataggio dell'istituto pugliese, secondo indiscrezioni di stampa che trovano conferma in ambienti della maggioranza, servirebbe circa un miliardo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...