Le indicazioni della relazione tecnica

Manovra, con il taglio dell’Iva sugli assorbenti 90 milioni in meno nelle casse dello Stato

Interessate 13 milioni di donne, risparmiati sette euro l’anno

di An.C.

Tampon Tax, Bonetti: “Abbassamento Iva battaglia di civiltà”

1' di lettura

La manovra, giunta al Senato per l’esame in prima lettura, prevede all’articolo 4 la riduzione dell’Iva dall’attuale 22% al 10% degli assorbenti per donna diversi da quelli compostabili.

Una spesa totale annuale di circa 70 euro

Stando alle indicazioni contenute nella relazione tecnica del Ddl di bilancio, sulla base di rilevazioni di settore e dei dati Istat risulta che in consumo medio, in confezioni, di assorbenti per ogni donna fertile è di circa 1,5, con una spesa media di 5,8 euro al mese e una spesa totale annuale di circa 70 euro.

Loading...

Risparmiati sette euro l’anno

«Scorporando l’attuale Iva al 22% - si legge ancora nel documento - e calcolando un differenziale di 12 punti percentuali, si ottiene un valore annuale di circa 7 euro per ogni donna in età fertile. Dal censimento Istat della popolazione è stato considerato il numero delle donne in età fertile, dai 10 fino ai 50 anni, per un totale di circa 14 milioni di donne a cui sono state sottratte 450.000 donne mediamente in stato interessante ogni anno e sottratto un ulteriore 5%, che rappresenta coloro che già utilizzano assorbenti compostabili (già con aliquota agevolata). Moltiplicando il numero di donne interessate, circa 12,850 milioni, per il valore medio Iva pari a sette euro, si stimano minori entrate Iva di 90 milioni di euro su base annua a decorrere dall’anno 2022».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti