Caleidoscopio di luoghi di mare e cultura

4/5Weekend

Marche / Da Senigallia a Conero tra rocche e Susci bar

Paola De Pietri, Scritto col sole, fa parte del progetto Camere con vista

La Rocca Roveresca di Senigallia costituisce già di per sé un gioiello di architettura difensiva trecentesca, una summa di fortificazioni e mura pensata e realizzata dal cardinale Egidio Albornoz e poi fatta propria da Sigismondo Pandolfo Malatesta. Adesso ospita Camere con vista, un progetto che coinvolge luoghi delle Marche, fotografi, artisti contemporanei, sound artist e filmaker - Luca Capuano, Paola De Pietri, Pierluigi Giorgi - che appunto ha nella Rocca Roveresca uno dei luoghi più intriganti: da lì si raggiunge la lunga spiaggia di Senigallia per pranzare e abbronzarsi al Lido onda blu 74. L'indomani si sale al Colle dei cappuccini per ammirare il Golfo di Ancona ai piedi del suo storico faro, proseguendo alla volta di Sirolo in cui nuotare liberi da ogni pensiero alla Spiaggia Urbani col Conero alle spalle: la stessa sensazione di purezza la si prova alla Spiaggia di Marcelli a Numana. E' un po' come camminare sull'acqua andare, infine, a piedi dalla Spiaggia di San Michele tra i boschi verdi del Parco regionale del Monte Conero sino a quella dei Sassi Neri che riempiono il fondale.Va colta al volo l'occasione di pranzare al Clandestino Susci Bar dello chef stellato Moreno Cedroni che spalanca le proprie crudità di pesce sulla baia di Portonovo.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti