ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùGruppo Reda

Marginalità a rischio per il Gruppo Reda

La difficoltà di prevedere i costi di produzione a causa dell’oscillazione dei prezzi dell’energia rende difficile adeguare i listini

di Marika Gervasio

1' di lettura

Otto milioni di euro in più in bolletta da febbraio 2022 a oggi: tanto stanno costando al gruppo Reda, storico lanificio piemontese, gli incrementi dei costi energetici. «Da febbraio a oggi il prezzo per megawattora è raddoppiato arrivando a 570 euro, ma la media del 2020 era di 120-130 euro - spiega il ceo Ercole Botto Poala -. Il che significa che dal 2020 a oggi i costi sono saliti di 4,7 volte. Il problema è che in questo contesto la maggior parte degli operatori non fa contratti con le aziende che quindi sono sul libero mercato e pagano l’energia al prezzo giornaliero che fa la Borsa. Questo comporta la difficoltà di riuscire a calcolare i costi di produzione per poi adeguare i listini». Il paradosso è che «in un momento in cui il mercato si è ripreso e il mondo dopo la pandemia aveva voglia di ripartire c’è una parte della filiera che ha difficoltà a fare i conti con precisione a danno della marginalità. Dietro alla crescita del fatturato si nasconde, infatti, una forte riduzione di cassa che per aziende che in due anni di pandemia hanno avuto solo costi e non ricavi, come quelle della moda, vuol dire mancanza di risorse per poter finanziare la ripresa. Gruppo Reda chiuderà l’anno con ricavi oltre i 100 milioni di euro, ma sulla marginalità non riesco a fare previsioni».

I rincari dei prodotti finiti si stanno già vedendo in vari settori. «Per quelli della moda arriveranno nelle prossime stagioni - avverte Botto Poala -. Qualcuno deve intervenire urgentemente a livello europeo su questa questione».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti