Via all’aperto

Mascherina a scuola, primi allentamenti a Madrid

I dispositivi di protezione non più obbligatori nei cortili delle scuole, negli intervalli e all’aperto dove se c’è una distanza di un metro e mezzo

di Redazione Scuola

(7146)

1' di lettura

«A partire da lunedì la mascherina non sarà più obbligatoria nei cortili delle scuole, negli intervalli e all’aperto»: lo ha annunciato la presidente della regione di Madrid, la popolare Isabel Díaz Ayuso, in una seduta del parlamento locale. Ma poco dopo il ministero della Sanità spagnolo ha precisato che questa decisione non può essere applicata in modo generalizzato. «La legge attuale afferma che in spazi aperti la mascherina non è obbligatoria solo se c’è una distanza interpersonale di almeno 1,5 metri» hanno spiegato fonti ministeriali.

Mascherina obbligatoria al chiuso

In spazi chiusi è obbligatoria sempre, secondo la legge. Direttive tecniche nazionali contemplano poi eccezioni per bimbi sotto i sei anni e alcuni altri casi. Una misura simile a quella annunciata a Madrid, valida solo all’aperto e nei casi in cui sia possibile mantenere la distanza di sicurezza, è stata approvata anche nella regione della Catalogna, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Efe.

Loading...

Contagi sotto controllo

Secondo gli ultimi dati del ministero, l’incidenza dei contagi di Covid su 14 giorni nel Paese è di 43,15 casi ogni 100.000 abitanti (una situazione considerata di basso rischio). In diverse regioni gli indicatori principali sulla pandemia stanno però mostrando un lieve incremento del rischio di contagio. In questo territorio, l’incidenza nella fascia d’età 0-11 anni (persone per i quali al momento non esistono vaccini autorizzati) è di 64,97 casi. Nella fascia 12-19 anni — nella quale la copertura vaccinale completa dei madrileni è del 77,8% —, l’incidenza dei contagi è di 32,34 casi.

Scuola, tutti gli approfondimenti

La newsletter di Scuola+

Professionisti, dirigenti, docenti e non docenti, amministratori pubblici, operatori ma anche studenti e le loro famiglie possono informarsi attraverso Scuola+, la newsletter settimanale de Il Sole 24 Ore che mette al centro del sistema d'istruzione i suoi reali fruitori. La ricevi, ogni lunedì nel tuo inbox. Ecco come abbonarsi

Le guide e i data base

Come scegliere l’Università e i master? Ecco le guide a disposizione degli abbonati a Scuola+ o a 24+. Qui la guida all’università con le lauree del futuro e il database con tutti i corsi di laura

Lo speciale ITS

Il viaggio del Sole 24 Ore negli Its per scoprire come intrecciare al meglio la formazione con le opportunità di lavoro nei distretti produttivi delle eccellenze del made in Italy. Tutti i servizi

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati