ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOltre l’emergenza

Mascherine sul posto di lavoro: le regole per il pubblico e il privato

Aziende e sindacati hanno scelto la massima cautela prorogando il protocollo che prevede l'obbligo di mascherina. Ma con l’impegno ad aggiornarlo entro giugno alla luce dell’andamento della pandemia. Mascherine solo raccomandate nel settore pubblico

di Andrea Gagliardi

Proroga dell'obbligo di utilizzo delle mascherine sui mezzi di trasporto, ospedali e Rsa fino al 30 settembre

2' di lettura

Fino al 30 giugno i lavoratori del settore privato - dai negozi agli uffici fino alle catene di montaggio - dovranno continuare a indossare la mascherina. Per chi lavora nella Pa invece la mascherina è solo raccomandata. Ma come cambieranno le regole in vista dell’estate?

Verso stop obbligo di mascherina nei luoghi di lavoro privati

Nel settore privato aziende e sindacati hanno scelto la massima cautela, prorogando il protocollo che prevede l'obbligo di mascherina. Ma con l’impegno ad aggiornarlo entro giugno alla luce delle disposizioni nazionali e dell’andamento della pandemia. Se, nonostante l'aumento dei contagi, la pressione sugli ospedali rimarrà sotto controllo sui livelli attuali e così anche la mortalità, dal 1° luglio l'obbligo potrebbe cessare, e trasformarsi in raccomandazione, così come già accade negli uffici pubblici.

Loading...

Uffici pubblici esentati dall’obbligo

Lo scorso 29 aprile il ministro della Pubblica amministrazione ha firmato infatti una circolare in cui si raccomanda (senza obbligo) l'uso delle mascherine Ffp2, in particolare, per il personale a contatto con il pubblico (cosiddetto sportello) sprovvisto di idonee barriere protettive; per il personale che svolga la prestazione in stanze in comune con uno o più lavoratori, anche se si è solo in due (salvo che vi siano spazi tali da escludere affollamenti); nel corso di riunioni in presenza; per chi è in fila a mensa o in altri spazi comuni, per chi condivide la stanza con personale “fragile”, negli ascensori e nei casi in cui gli spazi non possano escludere affollamenti.

Obbligo mascherine resta su treni e bus fino a fine settembre

Va ricordato che il governo ha prorogato l'obbligo di mascherina FfP2 per treni, navi e trasporto pubblico locale (metropolitane, tram, autobus) fino al 30 settembre 2022. Tutti dovranno indossarla per l'intera durata del viaggio. Niente mascherina obbligatoria invece sugli aerei. La decisione è stata presa dal governo anche per adeguarsi alle scelte degli altri Paesi europei. Inoltre non sarà obbligatoria la mascherina per gli esami di maturità, ma solo raccomandata. È terminato dal 16 giugno infine l'obbligo di indossare la mascherina al chiuso per cinema, teatri, palazzetti dello sport.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti