Anteprime

Maserati Grecale, debutta il nuovo suv ibrido del Tridente: tutto quello che c'è da sapere

Motorizzazioni mild hybrid al lancio con potenze fino a 530 cavalli. L'elettrica arriverà nel 2023

di Simonluca Pini

3' di lettura

La Maserati Grecale è realtà. Dopo il debutto posticipato a causa della crisi dei semiconduttori, il nuovo suv del Tridente si svela a 360 gradi mostrando un design completamente inedito e una gamma motorizzazioni con potenze fino a 530 cavalli. Realizzata sulla stessa piattaforma dell'Alfa Romeo Stelvio, con il suv del Biscione condivide il piacere di guida ai vertici della categoria e al tempo stesso presenta un livello qualitativo all'altezza dei concorrenti tedeschi. Attesa nel 2023 anche in versione 100% elettrica, la Grecale arriverà nelle concessionarie nella seconda parte dell'anno puntando su un'abitabilità interna ai vertici della categoria e su una dotazione realmente completa.

Maserati Grecale, tutte le foto del nuovo suv made in italy<br/>

Maserati Grecale, tutte le foto del nuovo suv made in italy

Photogallery9 foto

Visualizza

Dimensioni e stile

Le dimensioni della Maserati Grecale la posizionano nel segmento dei D-Suv premium, con misure per versione GT pari a 4.846 millimetri in lunghezza, 1.670 mm in altezza, 2.163 mm in larghezza e un passo di 2.901mm. Grecale ha, come Mc20, una impostazione all'anteriore non più orizzontale ma verticale e adattato alle esigenze di un suv. Il frontale caratterizzato da una calandra bassa e da una griglia dalle dimensioni generose, spostata in avanti sulla versione Trofeo. Nella parte posteriore le fanalerie a boomerang, ispirate alla 3200 GT di Giugiaro, si integrano con una impostazione tipica del marchio emiliano e con una linea trapezoidale. Le versioni Modena e Trofeo sottolineano il loro carattere sportivo con un incremento della carreggiata posteriore di 34 mm rispetto alla versione Gt

Loading...

Maserati Grecale, versioni

La Maserati Grecale arriverà in abbinamento a tre versioni a cui si aggiungerà la Launch Edition PrimaSerie. Si parte con la Grecale Gt e Modena, spinte dal quattro cilindri in linea 2.0 litri mild hybrid rispettivamente da 300 e 330 cavalli, 450 Nm di coppia, trazione integrale, cambio automatico 8 marce, velocità massima di 240 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 5.6” e 5.3 secondi. La potenza arriva invece a 530 cavalli per la Maserati Grecale Trofeo, spinta dal 3.0 litri V6 biturbo con 630 Nm di coppia massima e capace di raggiungere i 285 km/h e coprire lo scatto da 0 a 100 km/h in 3.8 secondi. Indipendente dalle versioni, spicca la dotazione completa e il pacchetto Adas di livello 2.

Interni Maserati Grecale

Vero punto di forza della nuova Maserati Grecale arriva dagli interni, caratterizzati dall'elevata connettività e dal grande spazio disponibile. Il sistema multimedia di ultima generazione MIA (Maserati Intelligent Assistant) presenta uno schermo da 12”3, il più grande mai montato su una Maserati, a cui si aggiunge uno schermo da 8.8” posizionato più in basso per i comandi accessori. Basato sul sistema operativo Android Auto, è compatibile con Apple Carplay e Android Auto in modalità Wireless ed è dotato di assistente vocale intelligente attivabile tramite Ehi Maserati. TRale novità arriva anche il nuovo orologio digitale. Grazie al sistema operativo Android Auto è possibile un’ulteriore personalizzazione memorizzando fino a cinque diversi profili utente. Il sistema collega anche altri dettagli del veicolo al profilo del conducente, come la temperatura, la posizione del sedile e il posizionamento degli specchietti. Tramite Maserati Connect ci si può mettere in contatto con la vettura attraverso lo smartphone, lo smartwatch o l'assistente virtuale (Alexa o Google Assistant) da casa. Il comfort di bordo è garantito anche dall'impianto audio Sonus faber, con 21 speaker e oltre 1000 watt di potenza. Sul fronte della capacità di carico si parte da 535 litri per versioni GT e Modena e 570 per la Trofeo.

Nuova Grecale, 5 modalità di guida

Nel rispetto del blasone che porta sul cofano, la Maserati Grecale punta ad offrire un elevato piacere di guida grazie anche alla presenza del nuovo sistema Vdcm (Vehicle Dynamic Control Module). Diretta evoluzione di Cdcm (Chassis Domain Control Module), presente su Maserati MC20, Vdcm controlla la dinamica completa del veicolo (verticale, longitudinale, laterale) ed è il centro della nuova piattaforma E&E Masah che debutta con Grecale. La possibilità di completo controllo a livello veicolo (ora predittivo e non più reattivo) crea una netta distinzione tra i 5 Drive Mode (Comfort, Gt, Sport, Corsa e Off-Road)

Maserati Grecale Folgore

La Maserati Grecale elettrica arriverà nel 2023 e farà parte della gamma Folgore a zero emissioni. Il suv elettrico modenese sarà alimentato da una batteria da 105 kW/h con tensione di sistema pari a 800 Volt. Riconoscibile dall'esclusiva colorazione Rame Folgore, la Grecale Folgore sarà in grado di scaricare sulle quattro ruote motrici una coppia di 800 Nm.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti