FORMAZIONE

Master sulla civiltà nuragica per alunni delle superiori sarde

Master sulla storia sarda

di Davide Madeddu

2' di lettura

La storia dei nuraghi e della civiltà nuragica approfondita dagli studenti delle scuole superiori grazie a un master.

Si tratta del “Master junior sulla civiltà nuragica” promosso dall’associazione “La Sardegna verso l’Unesco”, da tempo impegnata nella valorizzazione del patrimonio nuragico e culturale della Sardegna, e sostenuto dalla Fondazione Sardegna, Banco di Sardegna, dall’Ufficio Scolastico Regionale e dell’Assessorato regionale alla Pubblica Istruzione.

Loading...

«L’iniziativa – ha precisato il presidente dell’associazione Pierpaolo Vargiu – si inquadra nell’ambito delle attività finalizzate a portare l’antica civiltà sarda all’interno del “Patrimonio dell’Umanità” dell’Unesco».

Punto di partenza la firma sul protocollo di attuazione che dà il via libera alla prima annualità già nell’anno scolastico in corso con modalità in presenza e online.

Obiettivo, come sottolineato da Edoardo Balzarini, delegato di progetto dell’associazione «trasferire tra i giovani conoscenze sempre più approfondite sulla ricchezza che discende dalla nostra storia». Balzarini fa presente la possibilità di esportare il “format” del master in «altre regioni italiane, sin d’ora dichiaratesi disponibili».

I corsi saranno quattro, uno per ogni “zona omogenea” del distretto scolastico regionale. A ogni corso parteciperanno circa 30 alunni provenienti dalle ultime classi degli istituti superiori della rispettiva “zona scolastica” individuati dall'Associazione “APS La Sardegna verso l'Unesco”. L’intero ciclo di lezioni potra’ essere svolto nell’arco massimo di sei settimane tra marzo e aprile. Il calendario e l’articolazione dei singoli master provinciali verra’ predisposto dalla direzione scientifica: le lezioni saranno tenute da docenti e esperti.

Alla fine del ciclo di lezioni verrà rilasciato dall’Associazione a tutti i partecipanti un attesto di partecipazione. Inoltre, potrà essere rilasciato un attestato di “cultore della civiltà nuragica” agli alunni che si renderanno disponibili a svolgere un breve colloquio con il Direttore scientifico del corso o con un docente delle materie trattate «teso ad accertare le nozioni acquisite nella frequenza al master». L’alunno, o gli alunni, ritenuti più meritevoli verranno premiati con la consegna di copie di libri delle edizioni “specializzate” nella materia.

Nei programmi è prevista anche la cosiddetta “versione export”, con la possibilità di duplicare il master in istituti scolastici del Piemonte. Una possibilità ancora da costruire e per cui si prevedono solamente lezioni online. I costi per partecipare al master sono a carico dell’associazione Sardegna verso l’Unesco.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti