ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùOutlook 2023

Materie prime, dopo il grande esodo la volatilità è l’unica certezza

Con l'aggressione russa all’Ucraina un temibile cigno nero si è abbattuto sui mercati, innescando reazioni a catena che non si sono ancora concluse e di cui è difficile anticipare l'esito finale

di Sissi Bellomo

: “Necessario calmierare prezzi. Aumento costi non devono pagarli consumatori”

4' di lettura

Guerra in Ucraina e sanzioni contro la Russia, misure anti Covid in Cina, politiche monetarie e rischio recessione. Per le materie prime (e non solo) il 2022 è stato un anno denso di incognite e imprevisti, che hanno provocato violente oscillazioni di prezzo. E anche quest'anno l'unica certezza sembra essere la volatilità, destinata a proseguire.

Ogni altra previsione degli analisti è condizionata da premesse aleatorie e lo scenario potrebbe cambiare da un giorno all’altro in caso di svolte - anche...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti